Cagnolina non capisce

Cagnolina non capisce perché il ragazzo fuori dalla finestra non gioca con lei

Eppure sarebbe divertente giocare insieme

Questa è l’incredibile e divertente storia di una cagnolina che non capisce perché il ragazzo che si trova subito fuori dalla finestra non ne vuole sapere di giocare insieme a lei. Aubrey, questo il nome della bella cucciolotta, ama giocare e ogni occasione è buona per potersi divertire con qualche amico umano, in modo spensierato. Anche questa volta vorrebbe giocare, ma forse non tutti sono d’accordo.

Aubrey
Fonte foto da Instagram di pawbrey_

La famiglia di Aubrey ha adottato la sua cagnolina quando era solo una cucciola. Da allora tutti hanno capito che l’attività preferita di Aubrey era quella di giocare e stare insieme alle persone. Natalie Kappel, la sua mamma umana, ha raccontato:

Ama le persone, quasi più dei dolcetti. Tutto quello che vuole è giocare con ogni persona che le passa accanto e non avrà mai abbastanza attenzione!

Il giorno in cui è stato registrato questo video, Aubrey si trovava in casa con la sua famiglia quando all’improvviso un ragazzo ha fatto la sua apparizione fuori dalle finestre. L’uomo si è messo a lavare le finestre: il cane l’ha guardato per pochi secondi prima di decidere che sarebbe diventato il suo miglior amico.

Aubrey voleva giocare con lui e ha provato in tutti i modi a convincerlo a giocare con lei, ma senza ottenere risposta. Gli ha anche portato il suo pesce giocattolo preferito e non riusciva a capire perché resistesse.

Aubrey
Fonte foto da Instagram di pawbrey_

Cagnolina non capisce perché quel ragazzo non gioca con lei

Ha sorriso così tanto. Sembrava che volesse davvero prendere il suo giocattolo quando glielo ha offerto e giocare con lei… Ha fatto finta di afferrarlo attraverso la finestra e si capiva che voleva davvero darglielo e giocare.

L’uomo non poteva giocare con lei, ma la cucciola non si è mai scoraggiata continuando a saltare sulla finestra, salutandolo e facendo sapere all’uomo quanto fosse felice che fosse lì.

È rimasta vicino alla finestra con lui per tutto il tempo che stava pulendo le nostre finestre. Non riusciva a distogliere la sua attenzione da lui e continuava a saltare sul davanzale della finestra per cercare di avvicinarsi il più possibile a lui.