Cane abbandonato in una piazzola di sosta

Cane abbandonato in una piazzola di sosta cerca di seguire disperatamente il proprietario

Lo straziante racconto di un abbandono

Un povero cane abbandonato in una piazzola di sosta non può credere che il suo proprietario gli stia facendo proprio questo. Nello straziante video postato sui social si vede il povero cucciolo che cerca di seguire disperatamente il proprietario, che però fugge a bordo della sua auto. Alla fine l’animale rinuncia al suo intento, con il cuore evidentemente in mille pezzi.

Fonte foto da video su Facebook di Francesco Emilio Borrelli

Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale della Campania di Europa Verde, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un video che fa veramente rabbia. L’ennesima storia di un abbandono di una povera creatura innocente, che meriterebbe solo amore e non di essere trattata come un rifiuto.

Siamo a Castel Volturno, in provincia di Caserta, in Campania. Nelle immagini riprese da un uomo con il telefonino si vede un uomo arrivare in una piazzola di sosta con la sua station wagon di colore grigio. Lascia lì il suo cane e poi si dà alla fuga, non tornando più a riprenderlo.

“Francesco, un altro cane abbandonato. Stavolta è accaduto a #Castelvolturno”.

Queste le parole della persona che ha ripreso tutta la scena con il suo telefonino e ha deciso di inviarla al politico, che prontamente l’ha pubblicata sulla sua pagina Facebook, accompagnando video e didascalia con poche laconiche parole.

Abbiamo segnalato anche per capire l’effettiva dinamica dei fatti. Chi abbandona gli animali non merita né rispetto né giustificazioni.

Cane abbandonato in una piazzola di sosta
Fonte foto da video su Facebook di Francesco Emilio Borrelli

Cane abbandonato in una piazzola di sosta: un gesto crudele, chi lo ha compiuto non ha un cuore

Quello che fa più male è vedere il cane che nonostante tutto segue la sua famiglia, cercando di capire cosa stia succedendo. Non può credere che non lo vogliano più.

L’uomo che ha realizzato il filmato ha provato a richiamare l’attenzione del proprietario con un fischio, ma senza successo. Per fortuna il cane ora è in buone mani e presto sicuramente trovare una casa per sempre sicura e amorevole.