Cane abbandonato nel sottobosco di una fattoria

Cane abbandonato nel sottobosco di una fattoria, la storia di Mika

La storia del cane Mika e di come lo hanno salvato

Questa è la tristissima storia di Mika, un povero cane abbandonato nel sottobosco di una fattoria trovato in condizioni disperate. Chi lo ha soccorso si è trovato di fronte una scena straziante. Per fortuna lo hanno individuato appena in tempo, ma chissà quanto deve aver sofferto tutto solo e malato in quel luogo sconosciuto.

Cane abbandonato nel sottobosco di una fattoria

Mika è un povero cucciolo di cane che è stato abbandonato in modo crudele nel sottobosco di una fattoria. Purtroppo il cucciolo è malato. Soffre di una particolare patologia neurologica e molto probabilmente il proprietario ha deciso di disfarsi di lui per non dover affrontare la malattia.

Per fortuna i volontari sono intervenuti appena in tempo per poterlo portare al sicuro e metterlo in salvo. Aveva urgente bisogno di cure mediche, assistenza continua, cibo sano, acqua pulita da bere. E soprattutto aveva bisogno di tanto amore, quello che gli era sempre stato negato.

A trovare il piccolo cucciolo che si lamentava per il dolore provato è stato un volontario, che si è preso subito carico di lui. A segnalare la sua presenza alla protezione animali alcuni passanti che hanno sentito dei lamenti terribili provenire da quella fattoria.

Per fortuna queste persone non si sono voltate dall’altra parte e i volontari hanno prontamente agito, portandolo dal veterinario. Oltre alla malattia neurologica, gli hanno diagnosticato anche un’infezione e una frattura al collo. Ipotizzano che sia stato lanciato da un’auto in corsa.

zampa del cane
Fonte foto da Pixabay

Cane abbandonato nel sottobosco di una fattoria: ora è salvo

Grazie all’intervento dei sanitari ora è salvo. Lentamente si sta riprendendo, ma lo hanno già salvato da morte certa ed è questo quello che conta. Ora, però, chi lo ha soccorso vuole trovare il colpevole.

I volontari hanno già diffuso degli appelli per trovare testimonianze e prove che possano condurre a individuare chi si è macchiato di un gesto così terribile.