Cane abbandonato si rifugia in banca

Cane abbandonato si rifugia in banca e i dipendenti lo aiutano

Una bella storia di solidarietà

Questa è la storia di un dolce cane abbandonato che si rifugia in una banca. Quando i dipendenti hanno scoperto che il povero cucciolo non aveva altra casa che il loro luogo di lavoro non hanno esitato. E hanno subito fatto partire una gara di solidarietà per poterlo aiutare, dal momento che si trovava in forte difficoltà.

Fonte foto da Facebook

Siamo in Bolivia. Come nel resto del mondo anche qui sono molti i cani in stato di abbandono che vagano per le strade in cerca di un riparo, di un tetto sotto il quale ripararsi da sole, intemperie, freddo. Non è facile per loro, soprattutto quando le temperature sono o troppo alte o troppo basse.

Vivono in costante attesa di qualcuno che li possa aiutare, proprio come questo cagnolino che ha trovato riparo dentro il bancomat di una banca, che era diventata casa sua. Era solo, triste, affamato: la sua storia è stata raccontata su Facebook dalla fondazione Y SOS CAN Tarija, un’organizzazione che difende gli animali senza scopo di lucro.

Flaquita, questo il nome della dolce cagnolina, è stata abbandonata dai suoi proprietari proprio in quel bancomat. Forse rimaneva lì ad aspettare che i suoi proprietari potessero tornare indietro. Ma non lo hanno mai fatto, anche se lei non ha mai perso le speranze.

Molti pensavano che la banca l’avrebbe mandata via, perché poteva dare fastidio ai clienti che andavano a prelevare i soldi al bancomat o ai dipendenti che ogni giorno lavorano in filiale. Ma il Banco BNB (Banco Nacional de Bolivia) ha dato una lezione a tutti quanti.

Fonte foto da Facebook

Cane abbandonato si rifugia in banca viene aiutato dalla filiale

I dipendenti, infatti, hanno fatto in modo di aiutare la dolce cagnolina, come ricordato dall’associazione animalista su Facebook:

Ci ​​teniamo quindi a congratularci ea plaudere alla bella iniziativa del Banco BNB per il suo grande cuore e questa enorme sensibilità verso questo peloso. È molto ammirevole l’amore e il rispetto che i dipendenti di questa banca hanno per questi esseri vulnerabili che si trovano in una situazione di abbandono.

Cane abbandonato si rifugia in banca
Fonte foto da Facebook

Adesso Flaquita ha all’interno del bancomat una sua cuccia! E acqua e cibo non le mancano più.