Cane lanciato dall’auto a Nichelino

Cane lanciato dall'auto a Nichelino: adesso è caccia al mostro. Ecco la dinamica dei fatti che hanno portato al tragico epilogo.

Home > Animali > Cane lanciato dall’auto a Nichelino

Un cane è stato lanciato dall’auto a Nichelino e adesso la polizia sta dando la caccia al colpevole, sperando, con l’aiuto delle testimonianze raccolte, di individuarlo in fretta. Tutto è accaduto verso le 8:00 di mattina in via Debouché, vicino a Candiolo.

nichelino-cane

Ma quale è stata la dinamica dei fatti? Come già detto, domenica mattina verso le 8, in via Debouché, vicino a Candiolo, i testimoni hanno visto qualcosa volando dal finestrino di una macchina. Nessuno delle persone presenti ha capito che quella “cosa” gettata dal finestrino fosse un cane ed è per questo che nessuno ha preso il numero di targa della macchina che si è dileguata in fretta e furia. Ecco un video che vi farà vedere alcune vie della città di Nichelino.

Le persone che si sono avvicinate “all’oggetto” gettato hanno scoperto con errore che si trattava di un povero animale, un cane, morto sul colpo. Un uomo ha chiamato il 112  dicendo: “Correte, hanno lanciato un cane da un’auto in corsa. Sono scappati: non sono riuscito a prendere la targa”. Lui si stava dirigendo verso il centro commerciale a bordo della sua vettura su quella che, ormai, è diventata una mini tangenziale e non ha potuto fare a meno di notare quel terribile gesto. Il cane, un simil pastore tedesco, è finito in strada ed è stato, probabilmente, investito anche da altre macchine. Non si sa che età aveva non abbiamo informazioni sul suo microchip. Sul posto sono intervenuti alcuni volontari dell’Enpa che hanno provato a soccorrerlo ma che non hanno potuto fare altro che costatare il decesso. Purtroppo, in quella zona non ci sono telecamere e chi ha visto il gesto non ha avuto la presenza di spirito di prendere la targa della macchina.

cane-lanciato-dallauto-a-nichelino

Per adesso non ci sono denunce ma Fiodor Verzola, l’assessore di Nichelino, spera che le persone che domenica mattina transitavano in via Debouché e che hanno assistito alla scena, si facciano avanti. Se le forze dell’ordine riuscissero a raccogliere altre testimonianze, dalla procura potrebbe partire una denuncia contro ignoti.

nichelino-carabinieri

L’assessore ha detto di aver parlato con i volontari dell’Enpa che, per ovvi motivi, non possono confermare la dinamica dei fatti ma che cercheranno di dare una mano per far incastrare l’autore di un simile gesto.

fiodor-verzola

Fiodor Verzola, conosciuto nella sua città come l’assessore che promuove sport cinofili e pet therapy, approfitta di questo triste momento per ricordare ai proprietari di cani e gatti che smarriscono troppo spesso i loro animali di compagnia che devono fare maggiore attenzione perché il rischi che questi animali finiscano sotto le ruote delle macchine è altissimo.

ponte-dellarcobaleno

Vi chiediamo, dunque, di condividere l’appello dell’assessore di Nichelino sperando che chi sa qualcosa parli! Il mostro che ha ammazzato quel povero cane deve pagare! In questi casi è di vitale importanza l’aiuto di tutti. E se l’animale finisce in autostrada è importante sapere cosa fare.