Cane solo in casa

Cane solo piange in casa: 7 consigli per evitarlo

Cane solo in casa piange perché soffre di solitudine: 7 consigli utili

Cane solo che piange in casa, perché si sente perduto, sente la nostra mancanza e prova solitudine: come fare per evitarlo? Ci sono almeno 7 consigli e rimedi che possiamo adottare per poter evitare che soffra ogni volta che varchiamo la porta di casa.

Cane prova solitudine

Portate fuori il cane per una passeggiata

Prima di uscire per andare a lavorare, fategli fare un po’ di attività fisica, fategli fare una bella passeggiata o giocate un po’ con lui. Così sarà stanco e si rilasserà mentre voi sarete fuori a lavorare o per altri motivi.

Cane e padrone

Lasciate uno spazio dedicato al cane

In casa il cane deve avere il suo letto, il suo posto in cui sentirsi al sicuro, un luogo dove rilassarsi quando rimanere a casa da solo.

Se il cucciolo è piccolo, lasciate una borsa dell’acqua calda, così sentirà il suo calore.

Tenere il cane al caldo

Date al cane un giocattolo per intrattenerlo

Se il cane distrugge tutto quello che trova in giro, lasciategli dei giocattoli. Provatene di diversi e cercate di capire qual è il suo preferito, così saprà intrattenersi mentre voi non ci siete.

Evitate il dramma quando salutate

Quando salutate il cane, evitate di fare drammi, di dire addio, di far sembrare che non tornerete mai più.

Cane triste e solo

Dategli da mangiare prima

Cani e cuccioli si riposano sempre dopo aver mangiato, quindi dopo la pappa potranno fare un pisolino con lo stomaco pieno. Così non avranno fame e se ne staranno tranquilli per un bel po’.

Cane solo in casa

Riproducete della musica o dei suoni per intrattenerlo

Quando uscite di casa, accendete la radio con la sua musica preferite e con delle canzoni che potrebbero piacere a Fido. Magari lasciate la televisione accesa, l’importante è che in casa non regni sovrano il silenzio. La musica e i suoni potrebbero calmare anche il più irrequieto.

Adottate un secondo cane

Adottare un cane per dare un fratello al primo? È sempre la soluzione migliore: si faranno compagnia e in casa l’amore si moltiplicherà.

Chloe, la cucciola abbandonata nel bidone della spazzatura

Chloe, la cucciola abbandonata nel bidone della spazzatura