Cane trovato a vegliare il corpo del suo papà umano

Sam cercava di svegliarlo, non capiva cosa stesse accadendo

Home > Animali > Cane trovato a vegliare il corpo del suo papà umano

L’anziano cane che vedete nella foto, si chiama Sam e il suo proprietario era un veterano con problemi di salute di nome Arthur. Purtroppo, quest’ultimo, è morto recentemente, dentro la sua abitazione. Le forze dell’ordine, quando sono entrate nell’abitazione, hanno trovato il povero Sam confuso, che vegliava il corpo del suo amato papà.

Il cane era sotto shock, cercava insistentemente di svegliare l’uomo, senza alcun risultato. Non sapendo cosa fare, la polizia ha chiamato la direttrice di un rifugio della zona, una donna di nome Maeghan. Questa, giunta sul posto, ci ha messo ore per convincere il cane a lasciare il corpo del suo proprietario, ma alla fine è riuscita a farlo salire in macchina. Per tutto il tragitto, fino al rifugio, Sam ha pianto e ululato. Arthur aveva adottato Sam quando era solo un cucciolo e da quel momento non c’è mai stata volta, in cui non abbiano potuto contare l’uno sull’altro. Maeghan sapeva quanto per il cane fosse importante dire addio al suo papà un’ultima volta, per questo ha deciso di farlo partecipare al funerale. Una volta in chiesa, Sam, si è diretto subito al fratello di Arthur, un altro veterano che era tornato per il funerale. Non lo aveva conosciuto… Maeghan crede che abbia sentito un odore simile a quello del suo papà ed è per questo che ha cercato consolazione in lui. Alla vista della bara, il cane ha iniziato a piangere, aveva capito che quello era un addio per sempre e che non avrebbe mai più rivisto l’unica persona, che lo aveva amato in tutta la sua vita.

Oggi Sam si trova al rifugio e Maeghan spera che una famiglia amorevole si faccia avanti per adottarlo.

Una cosa è certa, chiunque lo farà, dovrà essere consapevole del fatto che Sam ha circa venti anni e che non rimarrà al loro fianco per sempre. E’ un cane che ha solo bisogno d’amore e di un posto dove trascorrere la fine della sua vita, per poi tornare tra le braccia del suo amato papà.

Una storia che porteremo per sempre nel cuore e che ci insegna, ancora una volta, che gli animali hanno dei sentimenti e che soffrono ad una perdita!

Leggete anche: Il cane di Bush veglia la sua bara