JP Groeninger e la ricerca di un angelo

Cerca la donna che lo ha consolato dopo la morte del suo cane: il racconto di JP Groeninger

JP Groeninger scoppia a piangere dopo la morte del suo cane: una donna sconosciuta lo consola con una mano sulla spalla

JP Groeninger ha vissuto per ben 13 anni con la sua cagnolina Grace, ma recentemente si è trovato a dover prendere una sofferta decisione. La vecchiaia ha comportato troppi problemi alla cagnolina e nonostante i numerosi ripensamenti, l’uomo alla fine ha deciso di portarla alla Houston Humane Society e di richiedere l’eutanasia.

JP Groeninger e la ricerca di un angelo
Credit Photo: ABC 13 Houston

È stata la decisione più difficile di tutta la mia vita. Per 13 anni è stata una figlia per me. L’ho vista affrontare di tutto e lottare con tutte le sue forze contro il cancro. Quando sono uscito da quella struttura, ho cercato di ripetermi che non era colpa mia, avevo fatto la cosa giusta per mettere fine alle sue sofferenze. Ma non ce l’ho fatta e sono scoppiato a piangere.

Così l’uomo inizia a raccontare la sua storia.

JP Groeninger e l’apparizione di un angelo

Stavo singhiozzando, quando ho sentito una mano toccarmi la spalla. Mi sono voltato e ho visto il volto pieno di compassione di quella donna. Mi accarezzava il braccio e rimaneva lì, come se volesse che continuassi a piangere.

La donna è poi scomparsa, all’improvviso, come un angelo. JP oggi sta cercando quel volto. Ha deciso di raccontare la sua storia sui social network, con la speranza di riuscire ad arrivare a lei. Vuole ringraziarla per il suo gesto, che in un momento come quello, doloroso e indimenticabile, è stato fondamentale.

JP Groeninger e la ricerca di un angelo
Credit Photo: ABC 13 Houston

L’uomo ha pensato di condividere il suo post, anche in un gruppo di persone residenti nella sua città. Ha descritto la donna, con la speranza che qualcuno riuscisse a riconoscerla.

Devo trovarla. Soltanto dopo mi sono reso conto dell’impatto profondo che ha avuto su di me. Mi sono reso conto di aver conosciuto un angelo.

So che forse non la troverò mai, ma voglio prometterle che ricambierò il suo gesto con qualcuno che come me, ha bisogno di una mano e di una spalla su cui piangere.

JP Groeninger e la ricerca di un angelo
Credit Photo: ABC 13 Houston

JP Groeninger non ha ancora trovato quella donna, ma ha imparato una lezione molto importante. Un piccolo gesto, per una persona che ha bisogno, può contare più di mille parole.

Afferra la stretta di qualcuno che ti aiuterà e poi utilizzala per aiutare qualcun altro – Booker T. Washington

Brasile, Jair Bolsonaro firma per pene più severe per chi maltratta gli animali

Danni in casa di Benedetta Rossi: il colpevole è Cloud

Teemo, il cane con gli occhi tristi, non vuole che il suo papà vada a lavoro

L'abbandono di Juneau, il cane che stava per morire

Zelda percorre 60 km per tornare dalla sua amata amica umana

Due cani hanno trascorso settimane nel luogo in cui sono stati abbandonati

La storia di Yukon, viveva da randagio ed stava per perdere la vita