Maneki Neko

Chi è Maneki Neko, il gatto portafortuna

Conosci la storia di Maneki Neko?

Alzi la mano chi non conosce Maneki Neko, il gatto porta fortuna giapponese! Lo potreste aver notato nei ristoranti cinesi o anche negli anime: è la statuina di un gatto che ha una zampa alzata in segno di saluto. Il suo nome è Maneki Neko e non è di origine cinese, bensì giapponese. Il nome significa proprio “Gatto che fa un cenno” e si ritiene che sia una statuetta che porta fortuna.

gatto porta fortuna giapponese
Fonte Pixabay

La razza di gatto solitamente raffigurata dal Maneki Neko è un Bobtail giapponese calicò. A seconda della zampa sollevata, poi, si dice che cambi il tipo di fortuna portato: se alza la zampa sinistra si tratta di successo nel lavoro, mentre la zampa destra porta denaro e fortuna in generale. Alcune statuette, poi, hanno la zampa alzata mobile che funziona o a batteria o a energia solare, in modo da salutare di continuo.

Esistono molti racconti popolari che narrano della leggenda del Maneki Neko. Alcuni documenti attestano che sia nato verso la fine del periodo Edo in Giappone, mentre altre fonti sostengono che sia saltato fuori fra il XVIII e la metà del XIX secolo, ma c’è chi dice che possa essere ancora più antico.

Una tradizione locale rivela che il Maneki Neko sia nato dove ora si trova il Tempio Gotokuji di Tokyo. Secondo la leggenda, nel 1400 il tempo era una semplice capanna e il monaco che se ne prendeva cura non riusciva a sbarcare il lunario. Un giorno chiese al suo amato gatto di portargli un po’ di fortuna. Poco tempo dopo, diversi samurai arrivarono durante un temporale, spiegando che il gatto li aveva salutati in strada. Uno di essi era anche un ricco signore, il quale decise di donare risaie e terre coltivate al tempio, rendendolo il grande santuario che è oggi.

Un’altra versione di questo racconto parla di un negoziante povero che accolse un gatto randagio e affamato. In segno di gratitudine, il gatto si sedette nella parte anteriore del negozio, salutando i clienti fino a quando il negozio non cominciò a prosperare. Da allora il Maneki Neko è diventato un simbolo di buona fortuna per i proprietari di piccole imprese.

significati del gatto
Fonte Pixabay

I significati del gatto Maneki Neko

Oltre alla differenza di significato della zampa alzata, anche il diverso colore vuol dire cose diverse:

  • calico: attira fortuna, ricchezza e prosperità
  • bianco: attira felicità e purezza di pensieri e azioni
  • oro: attira ricchezza e prosperità (per questo è comune nei negozi)
  • nero: protegge dalle energie negative e allontana il Male
  • rosso: protegge dal Male e dalla malattia soprattutto i bambini
  • rosa: attira amore e romanticismo
  • verde: aumenta la concentrazione negli studi e aiuta la guarigione
  • blu: attira pace, armonia e felicità per i membri della famiglia
Maneki Neko
Fonte Pixabay

Il Maneki Neko, poi, spesso ha degli ornamenti o tiene in mano degli oggetti:

  • bavaglino, collare e campanello: associati a protezione, ricchezza e abbondanza (nel periodo Edo le persone benestanti vestivano i loro gatti domestici in questo modo)
  • monete: del valore di un ryo, una fortuna nel periodo Edo
  • martello: un maglio magico che attira denaro e ricchezza
  • pesce: di solito una carpa koi, simbolo di abbondanza e buona fortuna
  • marmo o gemme: attira ricchezza o rappresenta saggezza
Plutone cattura l'attenzione di un uomo e lo segue fino a casa

Plutone cattura l'attenzione di un uomo e lo segue fino a casa

5 comportamenti strani dei cani finalmente spiegati

5 comportamenti strani dei cani finalmente spiegati

Coco, la piccola chihuahua coraggiosa

Coco, la piccola chihuahua coraggiosa

La posizione in cui dorme il tuo cane, ti rivela molto su di lui

La posizione in cui dorme il tuo cane, ti rivela molto su di lui

I regali del cane Levi per la sua amica umana: è il pensiero che conta

I regali del cane Levi per la sua amica umana: è il pensiero che conta

La storia del cane Rei, morto di dolore dopo l'abbandono della sua famiglia

La storia del cane Rei, morto di dolore dopo l'abbandono della sua famiglia

Il momento speciale tra il cane Wally e una piccola marmotta

Il momento speciale tra il cane Wally e una piccola marmotta