Cinque cuccioli intrappolati

Cinque cuccioli intrappolati in un sacco della spazzatura lasciati sul ciglio della strada

Ecco come sono riusciti a tirarli fuori

Questa è una storia che stringe il cuore. Perché se i soccorritori non fossero arrivati in tempo, forse questi cagnolini non si sarebbero salvati. Questa è la storia del salvataggio di cinque cuccioli intrappolati in un sacco della spazzatura e salvati da persone di buon cuore che hanno deciso di intervenire per poterli aiutare.

Cinque cuccioli intrappolati

Giovedì 2 giugno Bruno Lima ha pubblicato sul suo profilo Instagram un video di denuncia davvero molto accorato. Le accuse sono rivolte a una donna ce è stata accusata di aver legato cinque cuccioli in un sacco della spazzatura e gettati a morire.

Questa triste storia ci arriva da Campinas, comune del Brasile nello Stato di San Paolo, parte della mesoregione di Campinas e della microregione omonima. Se non fossero intervenuti in tempo, non vogliamo nemmeno immaginare quale sarebbe stato il destino a loro riservato.

Il capo della polizia Bruno Lima e Roberta Dias Lima, insieme alla Clínica Veterinária Dom Vet e all’ONG Amor de Bicho Campinas, hanno salvato la vita a questi cuccioli pieni d’amore.

I piccoli erano intrappolati e li avevano buttati nella spazzatura. Gettati in mezzo a una strada e destinati a morire. La donna che ha compiuto il terribile gesto è già stata fermata: con i cuccioli anche la mamma è stata portata nella clinica veterinaria e poi in un rifugio.

Cinque cuccioli intrappolati: la denuncia alla donna colpevole del gesto crudele

La polizia ha già ricevuto la denuncia nei confronti della donna che si è macchiata di questo reato. E ora dovrà rispondere penalmente di quello che ha fatto, per maltrattamento e abbandono di animali.

Come si può compiere un gesto così crudele nei confronti di creature in difficoltà? Speriamo che i cuccioli vengano presto adottati e possano trovare la loro casa per sempre, dove sicuramente riceveranno tutto l’amore che non hanno avuto alla nascita.