Cucciolo abbandonato nella cuccia

Cucciolo abbandonato nella cuccia in mezzo a una strada

Cucciolo abbandonato nella cuccia

Questa è la storia del povero cucciolo abbandonato nella sua cuccia in mezzo a una strada, da persone prive di cuore. Ed è la storia di una donna che, vedendo quell’oggetto in mezzo al nulla, non si è voltata dall’altra parte, ma insospettita si è avvicinata, salvando così la vita al povero cagnolino. Una bellissima storia a lieto fine.

Cucciolo abbandonato nella cuccia
Fonte Pixabay

Judy Obregón stava guidando attraverso il settore di Echo Lake Park, a Fort Worth, in Texas, quando guardando a bordo strada si è insospettita. Cosa ci faceva una cuccia per cani in mezzo al niente? Qualcuno l’aveva forse gettata via perché non gli serviva più?

Quando ha visto la cuccia, Judy Obregón ha deciso di indagare più a fondo. Chiunque altro forse avrebbe tirato dritto per la sua strada, non dandogli importanza. Ma il sesto senso di questa donna l’ha portata ad agire immediatamente. Salvando di fatto la vita al cucciolo.

Quando è scesa dalla macchina, si è infatti accorta che quella cuccia di tessuto si muoveva leggermente. E quando si è avvicinata alla sua porticina, ha scoperto un bel nasino nascosto dentro. Il suo cuore si è spezzato in due nell’esatto momento in cui ha incrociato il suo sguardo.

Proprio quando pensi di aver visto tutto !! Trovato questa mattina durante la mia ricerca di routine. Sono andato dall’altra parte (Carter Park) e ho notato il lettino (dove si trova lei).
Senza sapere se ci sarebbe stato qualcosa dentro, non si sa mai, volevo controllarlo! … È allora che il letto inizia a muoversi. È straziante che qualcuno pensi davvero di poter sopravvivere!!

Questo quello che la donna ha scritto su Facebook, insultando chi ha fatto una cosa del genere.

Il salvataggio del cane

Il salvataggio del cucciolo abbandonato nella cuccia

Judy è una soccorritrice volontaria e sa come comportarsi in questi casi.

Il cane salvato da Judy

Il cucciolo aveva solo 10 giorni, era tutto bagnato e stava male. Ma aveva trovato la donna giusta. Dopo le cure dal veterinario, si è presto rimesso. Si chiama “Najila”, un nome arabo che significa “occhi che brillano”, e ora è in affido in attesa della sua casa per sempre.

Rabbia a Menfi, cucciolo lanciato da un'auto in corsa: le ultime disperate parole sulle sue condizioni

Rabbia a Menfi, cucciolo lanciato da un'auto in corsa: le ultime disperate parole sulle sue condizioni

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Il cucciolo si ammala gravemente e il suo proprietario è costretto a prendere una decisione

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

Il vitello che si crede un cane: ecco Peanut

Il vitello che si crede un cane: ecco Peanut

Rio era depresso perché il suo umano era morto e non voleva avere contatti con nessuno

Rio era depresso perché il suo umano era morto e non voleva avere contatti con nessuno

Donna di 60 anni lascia l'ospedale in pigiama per tornare a casa dal suo barboncino

Donna di 60 anni lascia l'ospedale in pigiama per tornare a casa dal suo barboncino