Cucciolo disabile salvato dalla strada

Cucciolo disabile salvato torna a camminare

Il cane disabile salvato dalla strada torna a vivere e a camminare

Questo è un cucciolo disabile che è stato salvato dalla strada. Grazie al suo salvataggio non solo è potuto tornare a vivere una vita degna di questo nome, ma è anche riuscito a tornare a camminare. Grazie alla riabilitazione e all’amore dei volontari che non lo hanno mai lasciato solo.

Il cane trovato sdraiato sul marciapiede

Il povero cane è stato salvato dalla strada. È stato trovato fermo immobile, sdraiato su un marciapiede: non riusciva a muoversi, perché soffriva di forti dolori muscolari. Soffriva di un grave problema di salute, ma a nessuno sembrava importare la sua storia. Nessuno si è fermato per poterlo salvare e portare da un veterinario per ricevere il prima possibile delle cure mediche.

Non sappiamo se il cucciolo disabile è stato abbandonato o è nato per strada. Ma era lì solo e nessuno lo aiutava.

Cane disabile salvato dal marciapiede

Alcune persone, però, non si sono voltate indietro e non potendosi occupare direttamente del caso si sono rivolte a una ONG che si occupa di salvare gli animali in difficoltà, per portarlo via dalla strada.

Cucciolo disabile dal veterinario

Subito è stato portato dal veterinario: aveva il bacino rotto, la febbre alta e una grave infezione in corso. Potete immaginare il dolore che provava?

Cucciolo disabile salvato dalla strada

Il veterinario gli ha dato degli antidolorifici e degli antibiotici per aiutarlo a guarire e a non soffrire più tanto. Poi è stato sottoposto a intervento chirurgico per recuperare la mobilità del bacino. Tutto è andato bene, anche se la strada verso il totale recupero è davvero lunga.

cane e donna

I volontari gli sono sempre stati accanto, per aiutarlo in tutto visto che non poteva nemmeno muoversi. Grazie alla fisioterapia e alla riabilitazione ben presto è stato in grado di tornare a camminare.

cane sul prato

E non appena guarirà, i veterinari lo visiteranno e se si sarà ripreso del tutto potrà essere messo in adozione. Perché si merita una casa amorevole!

Ficelle, costretta a vivere in una gabbia per conigli: citato in giudizio il volontario che l'ha salvata

Un ferragosto con multa

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

Cane randagio nel negozio di scarpe: il cliente si lamenta

Palla, la cagnolina della Clinica Duemari, come sta adesso?

"Sono state le ore più terribili della mia vita..."

Cane indesiderato viene adottato dopo 9 anni: l'emozionante video di Tito