Cucciolo lasciato in un box

Cucciolo lasciato in un box fa fatica ad alzarsi e camminare

Come si può trattare così un povero cagnolino indifeso?

Il povero cucciolo è stato lasciato in un box, abbandonato a se stesso e senza possibilità di muoversi. Adesso per fortuna è stato salvato, ma fa comunque fatica ad alzarsi e camminare. Però ha incontrato delle persone di buon cuore che hanno deciso di prendersi cura di lui. Sperando che lentamente possa tornare a vivere.

Cucciolo lasciato in un box

Delle persone prive di cuore e di anima hanno lasciato questo povero cucciolo di razza Pitbull senza il giusto supporto per poter crescere forte e sano. Le zampe storte del povero Thor sono dovute al fatto che il cucciolo è stato messo in un box a morire di freddo, perché pieno di neve.

Un atto davvero crudele. Per fortuna il cucciolo, trovato a Portici, a Napoli, in Campania, ha ricevuto il suo miracolo di Natale. Perché il suo caso è stato segnalato al Rifugetto Abeta Portici e i suoi volontari sono prontamente intervenuti per aiutarlo il prima possibile.

Sono stati i volontari a chiamare il cagnolino Thor. Quando lo hanno trovato era in condizioni terribili. Temevano che non poteva farcela, invece lui aveva una grandissima voglia di vivere e di riprendersi, nonostante quello che aveva subito nella vita.

Oggi è un cucciolo nuovo, adorabile e molto amato, anche se ha ancora molte difficoltà a camminare. Era anche malnutrito, oltre che paralizzato. Non sapevano se sarebbe sopravvissuto e invece ha stupito tutti.

Thors salvato a Portici

Cucciolo lasciato in un box: come sta oggi?

Dopo quei primi giorni di angoscia, il cane si è ripreso. I volontari hanno continuato a stargli accanto e hanno a cuore solo il suo benessere. Oggi è completamente diverso, anche se avrà problemi difficili da risolvere.

Non può camminare a causa dei danni alla colonna vertebrale e ha una deformazione alla zampa anteriore. Questo bellissimo peloso non può camminare a causa dei danni alla colonna vertebrale. Il peloso dovrà affrontare un processo lungo e difficile, ma non è più solo.