Cane miglior amico dell'uomo

Cucciolo triste non si rassegna al fatto che il suo proprietario non si sveglierà mai più

Cucciolo triste non si rassegna alla morte del padrone

Una storia tristissima: un cucciolo triste non si rassegna al fatto che il suo proprietario non si sveglierà mai più, rifiutandosi di spostarsi dal corridoio dell’ospedale dove il suo padrone è morto. Non accetta il fatto che il suo umano non tornerà più da lui. Questa storia arriva dal Brasile, più precisamente dall’Hospital Do Coracao di Fortaleza.

Cane miglior amico dell'uomo
Fonte Pixabay

Il cane, di cui non si conosce il nome, è arrivato nell’ospedale insieme al suo umano, sulla medesima ambulanza che lo strava trasportando. Il cane si è rifiutato categoricamente di separarsi dall’uomo per tutto il tempo.

Ma purtroppo l’uomo è deceduto a causa di un improvviso e fatale attacco cardiaco. Da quel momento, il cane continua a vagare per le stanze dell’ospedale, alla disperata e continua ricerca del suo umano.

Probabilmente per l’uomo, passare i suoi ultimi minuti di vita insieme al suo amico a quattro zampe, è stato di enorme conforto. Ma non altrettanto si può dire al cane. Non c’è nulla che possa far capire al cane che il suo umano non tornerà mai più da lui.

Il cane non solo rifiutava di abbandonare le corsie dell’ospedale, ma non voleva assolutamente interagire con il personale dell’ospedale che cercava di consolarlo. Questo però non ha impedito che venisse nutrito e accudito come uno dei residenti più appezzati del posto.

Cucciolo triste

Cucciolo triste non si rassegna, perché è rimasto solo

Francisco Evanir, un tecnico di laboratorio, si è così commosso per la storia del cane che ha deciso di girare un video, postandolo sui social. Non avrebbe mai e poi mai immaginato che sarebbe diventato così virale. Evanir ha spiegato che lavora in ospedale da 12 anni e non gli è mai capitato di vedere niente di simile prima. Loro vorrebbero farlo tornare a casa, ma sanno che non succederà mai.

Per cercare di aiutare il cagnolino, le autorità ospedaliere hanno contattato l’Anjos da Protecao Animal, un’associazione che si occupa della protezione animali. Pian piano ha cominciato a fidarsi e a interagire con i volontari: alla fine questi sono riusciti a convincerlo a lasciare l’ospedale in modo da potergli cercare una nuova casa.

Cane rimasto solo

Pare che una delle infermiere dell’ospedale si sia innamorata di lui a prima vista e si è proposta per dare una nuova famiglia al cucciolo. Prima di procedere, però, l’associazione sta cercando di capire chi siano i parenti del defunto in modo da capire se vogliano prendersi cura del cane o se preferiscano darlo in adozione.

Palla, la cagnolina della Clinica Duemari, come sta adesso?

Palla, la cagnolina della Clinica Duemari, come sta adesso?

Porta il gatto dal veterinario per sterilizzarlo ma quando tornano a casa scopre che il micio faceva una cosa insolita

Porta il gatto dal veterinario per sterilizzarlo ma quando tornano a casa scopre che il micio faceva una cosa insolita

Il figlio è la reincarnazione del cane morto: una mamma ne è convinta

Il figlio è la reincarnazione del cane morto: una mamma ne è convinta

Rabbia a San Giuliano Milanese, cane colpito con un forcone: il racconto della proprietaria di Zorro

Rabbia a San Giuliano Milanese, cane colpito con un forcone: il racconto della proprietaria di Zorro

Cucciolo ha tentato di proteggere la proprietaria dal marito violento e ha ricevuto 4 coltellate

Cucciolo ha tentato di proteggere la proprietaria dal marito violento e ha ricevuto 4 coltellate

Gattina abbandonata per essere soppressa implora di essere salvata

Gattina abbandonata per essere soppressa implora di essere salvata

Il cucciolo le correva intorno e la donna non ci ha pensato due volte: il suo gesto è stato ripreso con il cellulare

Il cucciolo le correva intorno e la donna non ci ha pensato due volte: il suo gesto è stato ripreso con il cellulare