Distributori di cibo e acqua per cani randagi

In Perù le forze dell'ordine pensano ai più bisognosi con distributori di cibo e acqua per cani randagi.

In Perù la polizia ha deciso di fare qualcosa di concreto per aiutare gli animali che ogni giorno sono costretti a vivere di stenti in strada, perché non hanno una casa dove rifugiarsi o una famiglia che si possa prendere cura di loro. Come hanno fatto? La soluzione è semplice. Distributori di cibo e acqua per cani randagi per portare loro aiuto concreto!

Distributori di cibo e acqua per cani randagi

Anche le strade del Perù sono purtroppo affollate di poveri animali abbandonati da persone che, invece, dovevano prendersi cura di loro. Cani e gatti lasciati al loro destino, che vivono di stenti e che cercano di sopravvivere tra i mille pericoli della strada. Trovare acqua e cibo buoni da bere e da mangiare non è facile per loro. Ci sono persone prive di cuore che danno loro da mangiare bocconi avvelenati: una piaga che, purtroppo, è presente in tutto il mondo. Ecco perché la polizia di Tacna, una cittadina del Perù, ha deciso di fare qualcosa di concreto per aiutare i poveri animali che vivono in strada con un’idea apparentemente semplice, ma geniale. Gli agenti, infatti, hanno installato alcuni distributori di cibo e di acqua posizionati vicino a tre stazioni di polizia locali, così da poter tenere d’occhio quello che succede. Si tratta di dispenser tubolari che riforniscono di cibo e di acqua i cani randagi: il primo è stato collocato nell’ottobre del 2017 ed è stato un successo, perché sono stati molti gli animali che sono andati fin da subito lì a nutrirsi o a rinfrescarsi.

Distributori di cibo e acqua per cani randagi

Non è ovviamente una soluzione definitiva, ma è un modo di prendersi cura dei tanti animali che vivono in strada e che non hanno accesso a buon cibo e acqua fresca. Così non finiranno nelle mani di tossicodipendenti o persone cattive che pare ci prendano gusto a veder morire avvelenati dei poveri esserini innocenti!

Los dispensadores de la Policía Nacional de la Comisaría Central para perritos callejeros. Este chato comió galletas y tomó agua.

Publiée par Jean Carlos Paredes sur Mercredi 26 septembre 2018

Cagnolino malato e denutrito trovato per strada dai Carabinieri: rintracciato il proprietario. Ecco quanto ha dichiarato

Cagnolino malato e denutrito trovato per strada dai Carabinieri: rintracciato il proprietario. Ecco quanto ha dichiarato

Il proprietario di un ristorante difende la randagia Lola

Il proprietario di un ristorante difende la randagia Lola

Toad, la cagnolina con una bocca nell'orecchio

Toad, la cagnolina con una bocca nell'orecchio

Trova un povero piccolo esserino mentre camminava nel bosco ma guardandolo attentamente capisce che non si trattava di un cucciolo

Trova un povero piccolo esserino mentre camminava nel bosco ma guardandolo attentamente capisce che non si trattava di un cucciolo

Due pitbull si fermano sul patio di una casa in cerca di aiuto. Ecco il loro salvataggio

Due pitbull si fermano sul patio di una casa in cerca di aiuto. Ecco il loro salvataggio

La terribile esperienza di Champ, ha fatto infuriare tutti

La terribile esperienza di Champ, ha fatto infuriare tutti

Dormire con il cane fa bene alla salute

Dormire con il cane fa bene alla salute