Nuvola è morto

È morto Nuvola: lo straziante post di Benedetta Rossi

Nuvola, il cane di Benedetta Rossi, è morto: la food blogger ha dato la triste notizia con un post sul suo profilo Instagram

È di poco fa la triste notizia: Nuvola è morto. La food blogger Benedetta Rossi ha raccontato di persona quanto accaduto, con un lungo e commovente post su Instagram. Nell’ultimo periodo, le condizioni di salute dell’anziano cane erano peggiorate e sui social era nato un vero e proprio tifo per lui.

View this post on Instagram

Ciao a Tutti, questo post è per dirvi che purtroppo, ieri sera, Nuvola ci ha lasciati. È tutto il giorno che cerco le parole giuste per dirvelo senza rattristarvi, ma non trovo il modo di farlo. Con voi tutti ho sempre avuto un rapporto speciale e so già che immaginate come possa sentirmi in questo momento. Nuvola è stato con noi 17 anni, è venuto a casa nostra che era un cucciolo arrivato chissà da dove e se ne è andato con i suoi acciacchi da cane anziano, sofferente ma sempre grato e sorridente. Sì, perché Nuvola “sorrideva”, sembrava sorridere sempre, anche quando gli ultimi giorni aveva dei dolori fortissimi e lo accarezzavo per calmarlo. Con i suoi occhi pieni di amore e gratitudine mi guardava con quello sguardo profondo che non potrò mai dimenticare. Come non dimenticherò le lacrime di Marco, che ho visto piangere per la prima volta come un bambino. Oggi sono tanto triste ma nello stesso tempo Felice di averlo avuto con me per così tanto tempo. Da lui ho imparato l’amore puro, la fedeltà profonda, l’amicizia incondizionata e porterò sempre con me questo valori. Avrà sempre un posto nel mio cuore e sono sicura che la tristezza di questi giorni lascerà spazio al ricordo dei bellissimi momenti che abbiamo passato insieme. Grazie a voi per essermi sempre vicini e scusatemi se non leggerò i vostri messaggi nei prossimi giorni, ma ho bisogno di stare un po’ sola, con i miei pensieri e con Marco, per tornare presto ad essere ancora e per sempre la Benedetta che tutti voi conoscete❤️

A post shared by Benedetta Rossi (@fattoincasadabenedetta) on

Ciao a Tutti, questo post è per dirvi che purtroppo, ieri sera, Nuvola ci ha lasciati. È tutto il giorno che cerco le parole giuste per dirvelo senza rattristarvi, ma non trovo il modo di farlo.

Nuvola è morto

Con voi tutti ho sempre avuto un rapporto speciale e so già che immaginate come possa sentirmi in questo momento. Nuvola è stato con noi 17 anni, è venuto a casa nostra che era un cucciolo arrivato chissà da dove e se ne è andato con i suoi acciacchi da cane anziano, sofferente ma sempre grato e sorridente.

Sì, perché Nuvola “sorrideva”, sembrava sorridere sempre, anche quando gli ultimi giorni aveva dei dolori fortissimi e lo accarezzavo per calmarlo. Con i suoi occhi pieni di amore e gratitudine mi guardava con quello sguardo profondo che non potrò mai dimenticare. Come non dimenticherò le lacrime di Marco, che ho visto piangere per la prima volta come un bambino.

View this post on Instagram

…non so cosa…ma sta sognando 😊❤️

A post shared by Benedetta Rossi (@fattoincasadabenedetta) on

Benedetta ha continuato descrivendo quanta tristezza ci sia ora nel suo cuore. Nonostante ciò, è felice di aver avuto un cane come Nuvola nella sua vita. Un cane che le ha insegnato i valori più importanti:

Da lui ho imparato l’amore puro, la fedeltà profonda, l’amicizia incondizionata e porterò sempre con me questi valori.

Nuvola è morto

La food blogger ha concluso il suo post, ringraziando i suoi seguaci, sempre pronti a sostenerla e tirarla su di morale. Ha spiegato che ora ha bisogno di un po’ di tempo per se e per stare vicino a suo marito Marco. Promettendo che presto tornerà la Benedetta Rossi di sempre.

Il peggioramento di Nuvola

Nuvola è morto

Qualche mese fa, Nuvola aveva smesso di camminare. Nei video di Benedetta, si vedeva il marito Marco che lo portava in braccio per le scale. Alla domanda dei follower, su cosa avesse il suo cane, la food blogger ha deciso di condividere sui social, il periodo che Nuvola stava affrontando.

Ha una bruttissima artrosi deformante con delle calcificazioni che comprimono i nervi delle zampette posteriori. Per questo non riesce a camminare e questo non si risolve. Però si trova il modo di eliminare il dolore e un carrellino lo aiuterà a camminare. Sicuramente ritroverà il suo essere autonomo.

Un bellissimo carrellino militare ha permesso a Nuvola di trascorrere i suoi ultimi giorni di vita, recuperando un po’ di autonomia, finché non si è spento tra le braccia di mamma Benedetta e papà Marco.

Deneres, la randagia che ogni giorno si presenta al bar in cerca di cibo

Cane abbandonato in strada chiede aiuto al finestrino

Andrea Martinez sta filmando la scena, qualcosa attira la sua attenzione

Il cane Jackson inizia a fare un brutto sogno: qualcuno arriva a consolarlo

Il ritorno a casa del Corgi rapito dal dog sitter

Il meraviglioso gesto di Spanky per Roman, il suo fratellino malato

Il triste abbandono di Rufus e la sua nuova famiglia