Leidaa gli aiuti durante l'emergenza Covid

Emergenza Covid, la Leidaa si prende cura degli amici a quattro zampe

Lo splendido lavoro della Leidaa, l'associazione in soccorso degli animali durante l'emergenza Covid-19

La Leidaa è la Lega Italiana a Difesa degli Animali e dell’Ambiente e, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, sta svolgendo un’importante lavoro per aiutare gli amici a quattro zampe. Sono 2200 i casi registrati, finora, di cui i volontari si sono fatti carico. Casi di animali i cui proprietari sono in quarantena, ricoverati in ospedale o che, purtroppo, hanno perso la loro battaglia con il Coronavirus.

Leidaa gli aiuti durante l'emergenza Covid
Credit: LE.I.D.A.A. – Facebook

Tra tutte le loro operazioni, ce ne sono tre che hanno colpito in maniera particolare. Parliamo di Milo, un golden retriever di due anni. Il suo proprietario ha scoperto di aver contratto il Covid e, costretto a letto per via della febbre alta, non era più in grado di prendersi cura del suo Fido.

Anche il resto della famiglia è stato posto in isolamento domiciliare e ciò impediva a loro di occuparsi del loro cucciolo. I volontari della Leidaa, venuti a conoscenza della loro storia, sono intervenuti e si sono occupati di Milo ogni giorno, assicurandogli le sue amate passeggiate.

LE.I.D.A.A. PER EMERGENZA COVID-19, IL SUO COMPAGNO DI VITA HA PERSO LA BATTAGLIA CON LA MALATTIA: A MILY I NOSTRI…

Posted by Michela Vittoria Brambilla on Wednesday, November 11, 2020
Credit: LE.I.D.A.A. – Facebook

Un’altra commovente storia è quella del cane Mily. Il suo proprietario, un uomo anziano di Milano, ha purtroppo perso la sua battaglia contro il Covid. Il cucciolo si è ritrovato solo, senza nessuno che si occupasse di lui. Anche in questo caso, gli splendidi volontari lo hanno accolto tra le loro braccia e, ogni giorno, gli assicurano le cure e le coccole di cui ha bisogno. Continueranno a farlo finché non troveranno per Mily una nuova famiglia.

Un altro splendido intervento della Leidaa

Leidaa gli aiuti durante l'emergenza Covid
Credit: LE.I.D.A.A. – Facebook

Anche la storia della cagnolina Terry ha commosso l’Italia. Dopo 13 anni di amore incondizionato, il Covid le ha portato via la sua amata mamma. Un conoscente della donna scomparsa, una persona diversamente abile, ha cercato di occuparsi della povera cucciola che, tra l’altro, è sorda ed ha problemi alle vie urinarie.

Credit video: LEIDAA – Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente – YouTube

Le condizioni dell’uomo, però, non gli hanno consentito di accudirla nel modo giusto, così ha deciso di chiedere aiuto all’associazione. Questi angeli sono subito accorsi in suo aiuto e si sono fatti carico di Terry. Oggi la cagnolina sta godendo delle loro cure mediche e delle terapie di cui ha bisogno. Quando starà meglio, i volontari cercheranno anche per lei una casa amorevole dove trascorrere felice il resto della sua vita.

Leidaa gli aiuti durante l'emergenza Covid
Credit: LE.I.D.A.A. – Facebook

Se siete a conoscenza di una situazione analoga a quelle dei protagonisti di queste storie, potete contattare la Leidaa al numero 02.94351244, oppure sul loro sito web www.leidaa.info.

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Enzo il cucciolo diverso

Muneca, la cagnolina anziana

Il toelettatore allegro

Zozo, il cane fedele che si rifiuta di abbandonare il suo umano

Abbandonato in una vecchia casa: salvato il cane con la corda al collo

Veterinari salvano una mucca: nel suo stomaco 52 kg di plastica