La storia del cagnolone Mo

“Ero riluttante, non volevo andare. Avevo paura”, la storia di un uomo che ritrova il suo cane dopo 9 mesi

A 9 mesi dalla scomparsa di Mo, i suoi proprietari avevano perso ogni speranza, poi ha visto delle sue foto su Internet

Mo è un anziano Chesapeake Retriever di 12 anni ed è il protagonista della storia di oggi. Un giorno i suoi proprietari, Darwin e Cindy Cameron, hanno deciso di portarlo con loro in una battuta di caccia. Come sempre, l’anziano cane è rimasto nel camper in completo relax. Lo faceva sempre, rimaneva con la sua mamma mentre il suo papà svolgeva i suoi compiti.

La storia del cagnolone Mo
Credit: Sheriann Harris – Facebook

Questa volta però, qualcosa gli ha detto di allontanarsi e di andare alla ricerca del suo papà. Da quel momento di Mo si sono perse completamente le tracce e i suoi padroni hanno trascorso 9 mesi a cercarlo.

Credit video: videoinspirational – YouTube

Hanno setacciato l’intera zona, con la speranza di trovare anche la minima traccia che potesse condurli dal loro amato amico a quattro zampe. Darwin ha chiesto aiuto ai suoi compagni di caccia, ai suoi parenti e perfino all’ufficio dello sceriffo.

Tutti si sono uniti nella ricerca di Mo, ma ogni giorno si concludeva con un’enorme delusione. I proprietari del cane sono perfino rimasti a vivere in camper nella zona dove il cane si è smarrito, per i tre mesi successivi. Poi, dopo un inverno rigido e forti nevicate, hanno iniziato a fare i conti con la realtà e a capire che probabilmente non lo avrebbero mai più rivisto.

Il ritrovamento di Mo 9 mesi dopo

La storia del cagnolone Mo
Credit: Sheriann Harris – Facebook

Dopo circa nove mesi, un volontario dell’associazione locale, Cheri Glankler, ha trovato un anziano cane affamato. Era completamente ricoperto di pulci e aveva bisogno di aiuto.

Così l’uomo è subito intervenuto in suo soccorso. Dopo aver conquistato la sua fiducia e averlo rifocillato, ha pubblicato alcune sue foto sui social network, per vedere se qualcuno avesse qualche informazione sull’animale.

Nel giro di poche ore, il post è arrivato agli occhi dei Cameron. Il cane era identico a Mo. Ma come faceva ad essere davvero lui? Come aveva fatto un cane di 12 anni a sopravvivere ad un inverno così gelido? La famiglia era riluttante e aveva paura di ricevere un’altra delusione. Ma non recarsi da quel cane e non guardarlo negli occhi, li avrebbe tormentati che il resto della loro vita.

L’incontro tra il cane e i Cameron

La storia del cagnolone Mo
Credit: Sheriann Harris – Facebook

Quando il cagnolone ha visto la sua famiglia entrare dalla porta, si è fatto strada verso Cindy. L’ha odorata e poi si è diretto verso Darwin e si è seduto sui suoi piedi. Un’abitudine che aveva sempre avuto fin da quando era un cucciolo. Quel cane era Mo e finalmente lo avevano ritrovato. Oggi questo cucciolo è tornato nella sua casa, con la sua amata famiglia.

Cane che ruba le pantofole, ecco perché lo fa

Cane che ruba le pantofole, ecco perché lo fa

Telecamera nascosta mostra come il veterinario si occupa dei cani

Telecamera nascosta mostra come il veterinario si occupa dei cani

Cagnolina rincorre disperata la macchina dell'uomo che l'ha appena abbandonata. Il video condiviso da tutti ha cambiato la sua vita

Cagnolina rincorre disperata la macchina dell'uomo che l'ha appena abbandonata. Il video condiviso da tutti ha cambiato la sua vita

Cane si presenta ogni sera davanti alla finestra del fast food per chiedere la cena: il gesto dei dipendenti

Cane si presenta ogni sera davanti alla finestra del fast food per chiedere la cena: il gesto dei dipendenti

Santa Petronilla, sacco pieno di giocattoli gettato per strada: dentro anche 4 gattini

Santa Petronilla, sacco pieno di giocattoli gettato per strada: dentro anche 4 gattini

Cane trovato incatenato a un cancello insieme ai 6 cuccioli appena nati che allatta

Cane trovato incatenato a un cancello insieme ai 6 cuccioli appena nati che allatta

Il cane Tashi e il suo amico postino

Il cane Tashi e il suo amico postino