Gattino senza occhio

Gattino senza occhio lasciato con la sua gabbietta nella spazzatura

La sua vita è cominciata assolutamente in salita

Il povero gattino senza occhio è stato lasciato tutto solo, abbandonato insieme alla sua gabbietta in un bidone della spazzatura. Proprio come se fosse un rifiuto, un oggetto da buttare via, al quale non pensare più. Lasciato a un destino davvero molto crudele: da solo non ce l’avrebbe mai fatta, ma per fortuna il destino aveva in serbo per lui un lieto fine.

Micio abbandonato

Il povero micino senza un occhio, con la gabbia e un po’ di cibo, è stato lasciato nel bidone della spazzatura. Si chiama Eyela ed è una vera e propia guerriera. Aveva pochi giorni ed è stato trovato in un quartiere di Londra. Era in pessime condizioni: anche se aveva cibo non avrebbe mai potuto mangiare da solo.

Il piccolo guerriero si è aggrappato alla vita finché non sono arrivati i soccorsi. Alcuni volontari della Blue Cross Victoria, un’organizzazione dedicata al salvataggio e alla protezione della vita animale, l’hanno trovato rannicchiato in una coperta nella gabbia per proteggersi dal freddo. Le sue condizioni di salute erano davvero terribili.

Dopo essere stato soccorso e sottoposto a diversi test, i veterinari hanno scoperto che non solo aveva perso un occhio e ustioni su tutto il corpo, aveva anche problemi cardiaci: era nata con un buco nel cuore. Ed era davvero molto debole, ma grazie a tanto amore è riuscito ad andare avanti.

Durante le prime settimane al rifugio il gattino ha iniziato a stare meglio. Ora sembra stabile e stanno cercando una casa per sempre per lui. È al sicuro con le cure dei volontari, è molto dolce, vuole essere amato e abbracciato. Ha bisogno di una famiglia che si prenda cura di lui.

Micio in difficoltà

La nuova vita del gattino senza un occhio

Ha bisogno urgente di un’adozione del cuore: chiunque sia interessato deve sapere che l’animale ha bisogno di cure speciali. Il suo cuore deve essere controllato spesso.

Gattino senza occhio

Chi l’ha abbandonata l’ha maltrattata a lungo e quindi ha bisogno di tanto amore.