Gatto affamato e terrorizzato

Gatto affamato e terrorizzato cerca di non sprofondare nel fango

Gatto affamato e terrorizzato rischia di sprofondare nel fango

Un gatto affamato e terrorizzato era rimasto bloccato nel fango di una risaia e i suoi tentativi di liberarsi stavano solamente peggiorando la situazione. Il gatto ha rischiato di sprofondare in quella poltiglia, ma qualcuno è corso a salvarlo.

Il gatto sta affondando nel fango

Il gatto era affondato nel fango di una risaia fino alla testa: agitandosi e miagolando disperato cercava di tirarsi fuori dal fango, ma tutti quei movimenti inconsulti lo stavano facendo sprofondare sempre di più.

Alcune persone hanno sentito quei miagoli tremendi e, cercando nei dintorni, hanno visto il micio che stava affondando sempre di più nella fanghiglia. Era bloccato e tutti i suoi tentativi di liberarsi erano infruttuosi.

Gatto rischia di annegare

Purtroppo, vedendo arrivare degli esseri umani, il gattino si era spaventato ancora di più e aveva cominciato a sprofondare ulteriormente. Le persone intervenute stavano osservando con orrore quella situazione: non potevano lasciar morire così quello sfortunato micio, ma cosa fare?

Gatto si arrampica sul ramo

Qualsiasi cosa fosse, l’unica cosa che sapevano è che dovevano fare il più presto possibile, altrimenti il gatto sarebbe morto di una morte atroce. Mentre col cuore spezzato esaminavano la situazione alla ricerca di una possibile situazione ecco che all’improvviso a uno di loro arriva un’idea geniale. Pregando per il suo funzionamento, hanno cercato un ramo abbastanza lungo tentando di fare in fretta prima che fosse troppo tardi.

Gatto in difficoltà

Uno degli uomini ha allungato il ramo verso la testa del gatto che ancora resisteva sopra la superficie in modo da invogliare il gatto ad arrampicarsi e ad afferrarla reggendosi con gli artigli. Dopo un paio di tentativi, fortunatamente il gatto ha capito cosa doveva fare ed è riuscito ad afferrare il ramo: aggrappato con le unghie al ramo, l’uomo ha manovrato fino a posizionare il ramo sotto il corpo del micio, tirando contemporaneamente a sé il bastone e riuscendo finalmente a riportare il gatto ormai esausto al sicuro sulla terraferma.

Gatto affamato e terrorizzato

Il gatto affamato e spaventato era così stanco che l’uomo ha deciso di portarlo a casa con se: dopo avergli fatto un bagno e averlo ripulito dal fango, gli ha subito dato da mangiare. E sapete come è finita? L’eroico salvatore ha deciso che quel gattino meritava una casa e ora vivono felicemente insieme.

Un pitbull attacca una donna ma si scopre che era stata lei ad importunarlo per prima

È morto Nuvola: lo straziante post di Benedetta Rossi

Il video del cane abbandonato in strada

No, un "anno del cane" non equivale a sette anni umani

Cane indesiderato viene adottato dopo 9 anni: l'emozionante video di Tito

Il suo ragazzo le regala un cucciolo e poi le chiede di controllare il collare: la proposta di Shelby Turner

Cucciolo accompagna il proprietario incosciente