gatto con coda paralizzata

Gatto con coda paralizzata cerca la sua casa per sempre

Chi adotterà il gatto con la coda paralizzata?

Chi vorrà dare una mano al gatto con la coda paralizzata in seguito a un terribile incidente? Per fortuna il micio è salvato e adesso ci sono persone di buon cuore che a Brindisi si prendono cura di lui. Ma ha bisogno di una casa per sempre, una famiglia che gli offa un’adozione e una seconda possibilità, per tornare presto a vivere felice, come meritano tutti gli animali.

gatto con coda paralizzata

Giorgina è una gatta molto amata a Brindisi. Quando era solo una cucciola è riuscita a sopravvivere a un incidente stradale: la povera micia è stata investita da un’automobile, ma chi la guidava non si è fermato a soccorrerla e non hanno potuto curarla in tempo.

A causa dell’incidente, non ha avuto problemi alle zampe, quindi cammina benissimo, ma non può più usare la coda, perché è rimasta paralizzata. Può camminare, ma non può saltare e ogni tanto perde l’equilibrio. Ma è una gatta dolcissima, impossibile non amarla.

I volontari della Lepa di Brindisi l’hanno trovata e l’hanno soccorsa lo scorso ottobre. Per la sua coda non possono fare molto, ma questo non le impedisce di essere una gatta con tanta voglia di vivere e con tanto affetto da donare.

La volontaria Claudia della Lepa spiega che adesso non possono far altro che “aiutarla e amarla così com’è. E come non si potrebbe fare altrimenti? E’ una gattina dolcissima, molto socievole, facilmente manipolabile e sempre alla ricerca del contatto umano e dei suoi simili con i quali gioca felicemente“.

Il micio di nome Giorgina

Giorgina, gatto con coda paralizzata in attesa di adozione

Giorgina ha qualche problema, ma sono tutti risolvibili.

Soffre di incontinenza urinaria e fecale causata dal trauma dell’impatto con l’auto quindi lei non usa la lettiera: in casa sarà necessario usare un pannetto e lavarla una volta al giorno. Cerchiamo per lei un’adozione del cuore: può viaggiare e raggiungere la famiglia adottiva anche fuori regione.

Chi vuole darle una casa per sempre? Attualmente vive nell’infermeria felina del canile comunale di Brindisi, ma ha bisogno di una famiglia!

La storia del cane Odino, sfruttato e ridotto in condizioni drastiche

La storia del cane Odino, sfruttato e ridotto in condizioni drastiche

Salva un cane investito e posta la foto sui social, per cercare la famiglia. Gli utenti intervengono subito: "Non è un cane"

Salva un cane investito e posta la foto sui social, per cercare la famiglia. Gli utenti intervengono subito: "Non è un cane"

Lei torna a casa dopo due anni... mai vista una cosa del genere!

Lei torna a casa dopo due anni... mai vista una cosa del genere!

"Mi sono gettato nelle acque gelide per salvare qual cane, ma quando l'ho raggiunto mi sono accorto che non era affatto un cane"

"Mi sono gettato nelle acque gelide per salvare qual cane, ma quando l'ho raggiunto mi sono accorto che non era affatto un cane"

"Dopo quella chiamata abbiamo deciso di adottare quel cane abbandonato: ecco il motivo"

"Dopo quella chiamata abbiamo deciso di adottare quel cane abbandonato: ecco il motivo"

Aram, il cane che si è seduto sul ciglio della strada ad aspettare la morte

Aram, il cane che si è seduto sul ciglio della strada ad aspettare la morte

Poly la cagnolina cieca abbandonata su una panchina

Poly la cagnolina cieca abbandonata su una panchina