Gatto trovato in una gabbia per uccelli

Gatto costretto a vivere in una gabbia per uccelli: il salvataggio

Il salvataggio di un gatto costretto a vivere in una gabbia per uccelli: i volontari sono intervenuti grazie alla chiamata di un passante

Il gatto protagonista di questa storia, è stato salvato dai volontari dell’associazione Furry Nation Salvation, grazie alla chiamata di un passante. Quest’ultimo non è riuscito a rimanere indifferente davanti alle condizioni di vita del povero micio, chiuso in una gabbia per gli uccelli e lasciato nel giardino di un’abitazione.

Gatto trovato in una gabbia per uccelli

I ragazzi si sono recati sul luogo indicato, per verificare la reale situazione del gatto. Sono rimasti totalmente sconvolti quando lo hanno visto chiuso in quella gabbia, completamente ricoperto di pulci e senza un millimetro di spazio pulito. Non poteva nemmeno sdraiarsi.

La casa era disabitata, così hanno preso il gatto e lo hanno liberato da quella minuscola prigione, poi si sono diretti alla clinica veterinaria più vicina. Quando i volontari l’hanno lasciato libero di andare dove volesse, il povero micio si è mostrato confuso. Faceva solo pochi passi e poi si sedeva, perché era abituato a quella gabbia.

Gatto trovato in una gabbia per uccelli

Dopo la visita medica, il veterinario ha scoperto che aveva infezioni della vescica, del tratto respiratorio superiore e della pelle, a causa dell’ambiente in cui era costretto a vivere.

Non appena siamo tornati a casa, gli abbiamo fatto un bel bagno caldo e una dose di prevenzione pulci. Mio figlio di due anni l’ha tenuto in braccio mentre l’asciugavo, ha fatto delle fusa incredibili. Il rumore sembrava quasi il verso di una colomba.

Questo il racconto di una volontaria di nome Tonja Heer.

La nuova vita del gatto

Dopo le cure mediche di cui aveva bisogno e dopo aver imparato a muoversi liberamente, i volontari si sono occupati di trovargli anche una famiglia.

Gatto trovato in una gabbia per uccelli

Quel gatto costretto a vivere anni in una gabbia per uccelli, oggi ha una famiglia che lo ama ed è felice. E soprattutto, ha un’intera casa da esplorare! La prigione e la sporcizia sono soltanto un brutto ricordo di un passato che non tornerà mai più!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Telecamere di sicurezza registrano il comportamento di un veterinario con un cane ricoverato

Telecamere di sicurezza registrano il comportamento di un veterinario con un cane ricoverato

Papà fa una foto alla figlia: guardate cosa fa il cavallo dietro!

Papà fa una foto alla figlia: guardate cosa fa il cavallo dietro!

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Cane abbandonato in strada chiede aiuto al finestrino

Cane abbandonato in strada chiede aiuto al finestrino

Cane si unisce al primo ballo tra i due sposi: il bellissimo video

Cane si unisce al primo ballo tra i due sposi: il bellissimo video

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Topolino si intrufola nell'auto di una coppia e approfitta di un passaggio

Cuccioli abbandonati in un vecchio forno da cucina: salvati dai Carabinieri

Cuccioli abbandonati in un vecchio forno da cucina: salvati dai Carabinieri