Gatto randagio in una Tesla

Gatto randagio in una Tesla: il meccanico deve rimuovere la ruota per aiutarlo

Ecco la storia di questo salvataggio

Un povero gatto randagio in una Tesla era rimasto intrappolato. Come spesso accade ai mici rimangono chiusi nel motore, dove trovano un po’ di calduccio. Ma poi non riescono a uscire, trovandosi nei guai. Per fortuna è intervenuto un meccanico, che però ha dovuto rimuovere una ruota per poterlo aiutare.

Micio bianco e nero

Qualche tempo fa i dipendenti di un’autofficina di Los Angeles, negli Stati Uniti d’America, hanno trovato un gatto di strada fuori che sembrava particolarmente preoccupato. E avevano ragione perché il suo gattino, un piccolo cucciolo, si trovava nelle vicinanze sicuramente in difficoltà, ma loro non sapevano dove fosse.

I lavoratori hanno subito chiamato il soccorso degli animali, chiedendo se potevano dar loro una mano per aiutare i due gattini randagi. Steve e Iris sono arrivati ​​sul posto e hanno installato trappole nell’area nella speranza di portare in salvo la mamma gatta e i gattini allo stesso tempo. Mamma gatta è caduta in una trappola, ma il gattino si è nascosto.

I soccorritori non volevano spaventare troppo quel gattino e il giorno dopo tornarono lì. Un piccoletto all’improvviso è uscito fuori, andando a nascondersi sotto una Tesla parcheggiata all’interno dell’autofficina. Prenderlo era molto difficile.

Le ruote dell’auto impedivano di capire dove si fosse nascosto il micetto. Così i meccanici aiutarono i soccorritori a togliere le ruote e a scovare il gattino che si era nascosto all’interno di quell’auto. Iris lo ha afferrato, lo ha messo in gabbia e poi lo ha portato a casa: lo hanno chiamato Xavier.

Xavier incastrato nella Tesla

Il salvataggio di un gatto randagio nella Tesla

Xavier aveva tantissime pulci. Ha vissuto con Steve e Iris per qualche tempo, per ricevere cure e coccole. In poco tempo si è adattato alla casa: era un po’ timido, ma ora era finalmente al sicuro.

Gatto randagio in una Tesla

La mamma gatta è stata sterilizzata e ha trovato la sua casa per sempre. Xavier dovrà attendere ancora un po’ per l’adozione.