gennarino-cane

Gennarino, il chihuahua abbandonato dopo Natale

Gennarino, il chihuahua abbandonato dopo Natale a Porta Maggiore, a Roma, dentro uno scatolone con accanto il libretto sanitario e una busta di crocchette

Gennarino è un chihuahua di 3 mesi che è stato abbandonato a Porta Maggiore a Roma il 29 dicembre 2019 con accanto dei croccantini e il suo libretto sanitario. Probabilmente il piccolo era un regalo di Natale non gradito. La persona che lo ha ricevuto ha pensato bene di sbarazzarsi di lui subito dopo le feste.

La donna che vedete nel video è Loredana Pronio, presidente della Feder F.I.D.A. ONLUS, da sempre impegnata a salvare la vita degli animali e a tutelare il loro benessere. La donna è agguerrita e non possiamo non essere d’accordo con lei. Il cane è stato abbandonato all’interno di uno scatolone a Porta Maggiore a Roma il 29 dicembre 2019. Accanto aveva il libretto di vaccinazioni e una busta di croccantini.

Ecco il post di Loredana Pronio su Facebook:

“GENNARINO… di sicuro il regalo di Natale NON GRADITO ed ABBANDONATO IN UNO SCATOLONE…
al freddo di questa notte… con un sacchetto di croccantini ed il libretto sanitario!!!! GENNARINO , l’ho chiamato così, è un Chihuahua di 3 mesi e mezzo… pesa 1,5 kg ed è sano! Ora è a casa mia e gli cercherò un’adozione con i fiocchi!!! Chi volesse adottarlo mi contatti… preferibilmente su Roma grazie. A te che lo hai abbandonato… invece… TI CERCHERÒ e TI DENUNCERÒ!!!!”

gennarino-cane

Un gesto malvagio mascherato da buona azione, perché, chi lo ha abbandonato, ha avuto la premura di metterlo in uno scatolone alto per impedirgli di uscire e ha aggiunto un sacco di crocchette e il libretto di vaccinazioni. Pensava, così, di lavarsi la coscienza.

chihuahua-gennarino

Non ha pensato al freddo che avrebbe dovuto sopportare il povero cucciolo di soli 3 mesi e nemmeno che una follata di vento o una persona di passaggio avrebbe potuto far rovesciare lo scatolone liberando il cane e facendolo finire in strada, sotto le ruote delle macchine.

La cosa più importante per questa persona era sbarazzarsene di un regalo non desiderato, il prima possibile.

busta-cibo-cani

Non ha aspettato nemmeno la fine delle feste, non ha provato nemmeno a chiedere in giro a parenti e amici se ci fosse qualcuno disposto ad adottare lo sfortunato cucciolo.

scatolone

Una persona cinica e calcolatrice che non si meritava un simile regalo. Non è da meno chi ha deciso di regalare un cane a Natale senza sapere con certezza che fosse desiderato da chi lo riceveva.

libretto-sanitario-cane

Non regalate cani a Natale perché in molti fanno la fine di Gennarino o di Natalia, una cagnolina abbandonata a Natale in una busta della spesa.

libretto-sanitario

Loredana Pronio lo ospiterà a casa sua e gli cercherà una nuova famiglia… stavolta, per sempre, come promette lei stessa nel suo post.

Leopardo si camuffa perfettamente nella foto e in pochi riescono a trovarlo

Una seconda opportunità per Cosmos

Sardegna, sotto accusa 2 persone per aver simulato un incidente con un cinghiale appena scongelato

Chihuahua piange quando vede in videochiamata la sua mamma umana

È morto Lucky, il cane trovato in un cassonetto a Terricciola

Il video commovente di Dave: mamma mucca si riunisce con il suo vitellino

Il triste destino dei due pitbull