Il cane Leo avverte tutti i proprietari di prestare attenzione al colpo di calore: ecco cosa gli è successo

Leo si sente male durante un'escursione con il suo padrone e oggi vuole lasciare un'importante lezione: il troppo caldo lo ha ridotto in gravi condizioni

Il cane nelle immagini di seguito, si chiama Leo ed è un Labrador Retriever. Un giorno, mentre era fuori con il suo proprietario per un’escursione sul Monte Olimpo nello Utah, ha iniziato a sentirsi male per il troppo caldo. Il suo papà umano non aveva preso in considerazione il fatto che un cane non è in grado di regolare facilmente il calore, come invece fa un essere umano.

Rescue: #33 dehydrated hiker and dog.Callout Time: 3:57 PM 07/27/2020Duration: 6 hours 20 Minutes SLCOSAR was…

Gepostet von Salt Lake County Sheriff's Search and Rescue am Montag, 27. Juli 2020

Leo non riusciva più a muoversi. Non sapendo cosa fare, l’uomo ha cercato di mantenerlo idratato, ma non è servito a niente. Anche la scorta di acqua stava finendo. Alla fine ha capito che l’unica soluzione era quella di chiamare il gruppo di ricerca e salvataggio dello sceriffo della contea di Salt Lake.

I volontari hanno raggiunto Leo in poco tempo. Avevano con loro grandi quantità di attrezzature di salvataggio per ogni evenienza.

Dopo averlo rifocillato con 4/5 litri di acqua, vedendo che era ancora debole, lo hanno caricato sulla barella.

Leo e il colpo di calore
Credit: Salt Lake County Sheriff’s Search and Rescue

Ci sono volute diverse ore per far scendere il grande cane dalla montagna. Leo era stremato, ma allo stesso tempo grato a quelle persone.

Leo e il colpo di calore
Credit: Salt Lake County Sheriff’s Search and Rescue

Una volta fuori pericolo, il proprietario si è occupato di portarlo dal veterinario. Oggi questo cucciolo sta meglio, ma la sua famiglia ha voluto condividere la sua storia, per avvertire tutti i proprietari di un cane.

L’avvertimento di Leo per tutti i genitori di un cane

Leo e il colpo di calore
Credit: Salt Lake County Sheriff’s Search and Rescue

Leo si è ripreso e la sua funzione renale sta tornando alla normalità. Ancora non gli è permesso di tornare a casa, perché è tenuto sotto osservazione dal veterinario.

Il suo proprietario ha capito quanto sia importante limitare le escursioni nelle stagioni calde. Il colpo di calore per un animale, può essere fatale. Bisogna proteggerli dal caldo:

Ricorda che il tuo amico a 4 zampe non regola il calore come te. Se hai intenzione di fare un’escursione con il tuo cagnolino, parti presto o attendi qualche altro mese fino a quando non si abbassano le temperature.

Quando vi trovate fuori con il vostro cane, dovete sempre prestare attenzione al suo comportamento e prendere le dovute accortezze: controllare sempre che l’asfalto non sia bollente, evitare gli orari di punta, ridurre l’attività fisica, non lasciare mai il cane sul balcone sotto il sole o chiuso in macchina, fare sempre caso ai sintomi come il respiro pesante, eccesso di salivazione, disidratazione e debolezza.

Moglie chiede l'eutanasia per il gatto mentre il marito è in ospedale

Cane piange nel rifugio: la storia di Schwabo e la separazione con Rocky

Buenos Aires: abbandona il cane sulla strada

Koala e Golden Retriever amici per sempre

Bobby, il Golden Retriever sudcoreano che somiglia a Joker

Scomparso il cane Jasper: ritrovato dopo 4 giorni

Nuove case per i cagnolini in lista per l'eutanasia