Photobombing del cane

Il cane si infila in ogni singola foto di Natale che una donna cerca di scattare: il risultato è uno spasso

Photobombing del cane anche nelle foto di Natale di famiglia

La famiglia protagonista di questa storia ha creato una nuova tradizione natalizia, grazie a Penny, il peloso che condivide con loro la vita e la casa. Tutto merito del photobombing del cane che scatto dopo scatto si è presentato durante gli scatti natalizi per augurare buone feste, rendendo le foto e gli shooting decisamente più divertenti.

Photobombing del cane
Fonte Pixabay

Penny è stata adottata dalla sua famiglia un paio di anni fa. Prima viveva nel Northeast Animal Shelter di Salem, nel Massachusetts, negli Stati Uniti d’America. Era stata abbandonata insieme ad altri 11 fratellini in una scatola vicino a un cassonetto.

Deanna Greenstein e la sua famiglia si sono innamorati di lei a prima vista. Secondo i volontari del rifugio sarebbe rimasta timida per il resto della sua vita, non avrebbe creato problemi o trambusto. Ma si sbagliavano di grosso.

Penny  e le foto di Natale

Quando è uscita dal rifugio ed è arrivata nella nuova casa, la timidezza è svanita. Ed è venuto fuori il vero carattere di Penny. Il cane ama giocare. Ma c’è un’altra cosa che ama fare di più: intrufolarsi nelle cartoline natalizie della famiglia.

La famiglia era felice. Il problema è che Penny non è collaborativa. E vuole sempre fare a modo suo. Quando la mamma ha deciso di fotografare solo i figli, apriti cielo: ha iniziato a intrufolarsi negli scatti in mille modi possibili.

Cartoline di Natale con Penny

Il Photobombing del cane Penny è diventata una tradizione natalizia di famiglia

Durante ogni set fotografico, Penny ha iniziato a fare opera di disturbo, forse offesa perché in un primo momento l’avevano esclusa.

Si mette a saltare davanti alla fotocamera, sopra i bambini, abbaia, lecca il telefono e provoca un caos incredibile. La prova sono le tantissime foto scartate anno dopo anno dalla famiglia.

Fonte YouTube 1010 Wins

Quando hanno guardato le foto, però, hanno deciso di inviare quegli scatti così com’erano. Sperando che Penny possa portare un po’ di gioia nelle case che riceveranno i suoi auguri.

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Prima lo hanno picchiato poi lo hanno messo nel trasportino e poi in un sacco che hanno gettato nella spazzatura

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

Uomo trova il modo di scaldare un piccione tremante fuori dalla finestra

La ragazza torna a casa dopo il servizio, ma il suo cane non la riconosce. Prova ad avvicinarsi a lui e... ecco cosa è successo

La ragazza torna a casa dopo il servizio, ma il suo cane non la riconosce. Prova ad avvicinarsi a lui e... ecco cosa è successo

"Le hanno sparato e oggi la chiamano mostro, ma io la guardo con gli occhi dell'amore". Una storia che ha commosso il mondo intero

"Le hanno sparato e oggi la chiamano mostro, ma io la guardo con gli occhi dell'amore". Una storia che ha commosso il mondo intero

Porta la figlia al rifugio per scegliere un cane, ma lei punta il dito contro un animale che non si aspettava: "Ha bisogno d'aiuto"

Porta la figlia al rifugio per scegliere un cane, ma lei punta il dito contro un animale che non si aspettava: "Ha bisogno d'aiuto"

Poliziotto interviene per salvare un cane dai maltrattamenti del suo amico umano ed ecco cosa decide di fare

Poliziotto interviene per salvare un cane dai maltrattamenti del suo amico umano ed ecco cosa decide di fare

La storia del cane Odino, sfruttato e ridotto in condizioni drastiche

La storia del cane Odino, sfruttato e ridotto in condizioni drastiche