Cucciolo adottato in canile

Il cucciolo aveva invaso il campo da calcio durante la partita e Raul Castro lo aveva accompagnato fuori: non poteva immaginare quello che sarebbe accaduto dopo

Raul Castro adotta il cane che aveva portato fuori dal campo di gioco durante una partita

Raul Castro adotta il cane che era diventato protagonista di un simpatico siparietto che aveva visto partecipare anche il famoso calciatore boliviano. Il cucciolo aveva invaso il campo da calcio dove si stava disputando una partita. E proprio il centrocampista aveva dato una mano per aiutarlo a uscire. Quando ha saputo che era in un rifugio, è corso ad adottarlo.

Cucciolo adottato in canile
Fonte Pixabay

La storia di questo cucciolotto risale a un po’ di tempo fa. Ed è una bella storia di Natale a lieto fine. Lo scorso 24 dicembre il cucciolo aveva fatto invasione di campo durante una partita tra The Strongest e Nacional Potosi.

I padroni di casa conducevanao per 2 a 0, era il secondo tempo della partita quando un cane è entrato in campo tenendo in bocca uno scarpino. Il cucciolo si è messo poi a giocare proprio come se fosse in un parco. Una scena davvero esilarante che ha fatto il giro del mondo.

Cucciolo invade il campo di gioco

Sappiamo tutti che quando un cane si mette in testa di giocare, farlo smettere è praticamente impossibile. E così è stato per il cucciolo. Tanti hanno provato a fermarlo. Ma solo uno ci è riuscito.

Raul Castro, centrocampista della squadra The Strongest e della nazionale boliviana, è riuscito a prendere in braccio il cucciolo e a portarlo fuori. Ma la loro storia non è mica finita qui.

Raul Castro adotta il cane

Raul Castro adotta il cane e commuove tutti quanti

Dopo qualche settimana, infatti, Raul Castro è venuto a sapere che il cane sarebbe finito in un canile.

Il giocatore boliviano aveva paura che non trovasse una famiglia e così ha deciso di adottare il cucciolo, come raccontato dal compagno di squadra Fernando Marteli.

Fonte YouTube Noticias Bolivisión

Ora Cachito, come è stato ribattezzato in Bolivia, ha una casa.

E una famiglia che si prenderà cura di lui per sempre!

Dalla parte degli Animali TI ADOTTO IO Nel giorno della vigilia di Natale Cachito ha rubato la scena alle partite di calcio in programma per quel giorno nel campionato boliviano. Il cane randagio in qualche maniera era riuscito a entrare nel campo di gioco dello stadio Hernando Siles dove era in programma la sfida The Strongest-Nacional. Sono stati alcuni momenti di divertimento con Cachito che correva sul manto verde molto contento con lo scarpino di uno dei giocatori in bocca. Poi si è messo a pancia in su e si è fatto prendere in braccio dal calciatore Raúl Castro che lo ha portato a bordo campo.Il cane è stato riportato in strada dalle guardie di sicurezza dello stadio e lui è tornato alla sua vita da randagio, ma il giorno dopo si è diffusa una brutta notizia: Cachito è rimasto investito da un’auto e ha riportato gravi ferite.“Lo adotterò io”. Così Raúl Castro ha reagito quando ha saputo dell’incidente: “Non ho social network e l’ho scoperto dai miei colleghi, che me lo hanno detto. Ho contattato il rifugio dove è stato portato e ho detto loro che lo adotterò. Ora ho inviato loro un aiuto per prendersene cura. Lo adotterò quando tornerò a La Paz perché ora devo andare a Santa Cruz per un’altra partita. SI chiamerà Cachito, il nome che gli hanno dato le persone. Manterrà quel nome”Fonte lastampa.it

Posted by Un Cavallo In Famiglia on Wednesday, December 30, 2020

Grande Raul, hai un cuore d’oro.

La storia del cane Odino, sfruttato e ridotto in condizioni drastiche

La storia del cane Odino, sfruttato e ridotto in condizioni drastiche

Il veterinario era convinto che si trattasse di un tumore benigno, ma quando lo ha operato, ha fatto la tragica scoperta: "Non ho idea di come sia finito lì"

Il veterinario era convinto che si trattasse di un tumore benigno, ma quando lo ha operato, ha fatto la tragica scoperta: "Non ho idea di come sia finito lì"

Ladri puntano una pistola alla testa del suo papà: la reazione di questo cane ha commosso il web

Ladri puntano una pistola alla testa del suo papà: la reazione di questo cane ha commosso il web

"Non era un cervo comune, il suo aspetto... dovevo avvicinarmi... quando l'ho capito..."

"Non era un cervo comune, il suo aspetto... dovevo avvicinarmi... quando l'ho capito..."

Apricot il gatto chimera: il suo dolce musetto fa il giro del web

Apricot il gatto chimera: il suo dolce musetto fa il giro del web

"Ho risposto ad una chiamata su un cucciolo abbandonato, ma quando sono andato lì, mi sono ritrovato in mezzo ad un'imboscata.."

"Ho risposto ad una chiamata su un cucciolo abbandonato, ma quando sono andato lì, mi sono ritrovato in mezzo ad un'imboscata.."

Titanic, muore con il cane per non abbandonarlo

Titanic, muore con il cane per non abbandonarlo