Il meraviglioso salvataggio di Jazzy..

Jazzy era caduto in un fossato e stava per morire, ma a salvarlo è stato proprio....

Home > Animali > Il meraviglioso salvataggio di Jazzy..

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, è meravigliosa. Il protagonista è un cucciolo chiamato Jazzy. Nella sua vita ha tutto quello che un cane può desiderare. Una casa calda ed un amico umano che per lui farebbe di tutto. In più ha anche un fratellino a quattro zampe con cui giocare, chiamato Razor.

il-salvataggio-di-Jazzy

I due sono molto legati, anche perché vivono insieme da quando avevano pochi mesi di vita. Un giorno, però, è accaduto qualcosa di davvero terribile. Jazzy, il sanbernardo, ha visto un piccolo fossato, con acqua e fango, vicino casa sua. Così, ha deciso di andare a vedere. Purtroppo, però, si è avvicinato troppo ed è caduto. Ha provato con tutte le sue forze ad uscire da solo, ma era troppo difficile. Il suo fratellino a quattro zampe, ha provato anche lui ad aiutarlo, ma tutto senza successo. Alla fine, Razor, non sapendo più cosa fare, è tornato a casa sua ed ha iniziato ad abbaiare e a chiedere aiuto. Dei vicini si sono subito resi conto del pericolo e per questo motivo, hanno deciso di seguire il cucciolo e di capire quale fosse il suo problema. Una volta arrivati in quel fossato, hanno visto Jazzy lì dentro, ma loro erano solo due per tirarlo fuori e non ce l’avrebbero mai fatta da soli, poiché il cane era troppo pesante, così hanno chiamato immediatamente un’associazione di salvataggio, che è arrivata in pochi minuti. I volontari alla fine, dopo molto lavoro, sono riusciti nel loro obiettivo. Hanno tirato fuori Jazzy! Ecco il video del salvataggio di seguito:

Ora, i due fratellini a quattro zampe, sono sani e salvi e possono giocare di nuovo insieme, come prima.

il-salvataggio-di-Jazzy 1

Jazzy, in quell’esperienza poteva morire, ma grazie all’aiuto del piccolo Razor è riuscito a salvarsi.

il-salvataggio-di-Jazzy 3

Che salvataggio bellissimo.. non trovate?

il-salvataggio-di-Jazzy 3

Fatelo conoscere ai vostri amici, condividete!

Se vi è piaciuta questa storia, potete leggere anche: La triste storia di Henry