Il salvataggio del gatto nel fiume

Il salvataggio del gatto nel fiume ha tenuto tutti i presenti con il fiato sospeso e si è concluso in modo inaspettato. Ecco come sono andate le cose.

Home > Animali > Il salvataggio del gatto nel fiume

Il salvataggio del gatto nel fiume ha fatto il giro del mondo e tutti hanno applaudito le gesta di questo grande eroe. Le persone diventano eroi quando rischiano la vita per salvare un animale o una persona bisognosa. Ma per come la pensiamo noi, non esiste un tipo di eroe migliore di chi soccorre gli animali.

Un uomo a Bangkok, in Tailandia, che non era il nuotatore molto provetto, dimenticò le sue paure quando si tolse la camicia e saltò nel fiume inquinato per salvare un gattino che stava annegando. L’uomo vide il gatto bianco cadere nell’acqua sporca e immediatamente reagì. Il felino spaventato cercò di arrampicarsi sul muro di cemento ma la superficie era troppo scivolosa. Si aggrappò alla colonna di cemento e miagolò più forte che poteva per farsi aiutare da qualcuno. I passanti hanno sentito le grida del gatto ma avevano troppa paura di saltare in acqua. Uno solo, un uomo (che riteniamo degno di portare questo nome) ha trovato il coraggio di saltare. L’uomo ha afferrato una scatola di polistirolo che intendeva usare come dispositivo galleggiante nella parte più profonda del fiume. Fortunatamente, l’uomo aveva con sé una rete da pesca che usò con abilità per pescare il gattino.

il-salvataggio-del-gatto-nel-fiume

Una volta raggiunto il gattino, il miagolio venne amplificato dalla sua disperazione.

Dopo alcuni tentativi, l’uomo è riuscito a far cadere il gattino inzuppato d’acqua nella rete.

Consegnò la rete da pesca e il gattino a un vicino che stava su un ponte sopra il fiume.

Rimklong Sammakkhi, 37 anni, ha filmato l’intero salvataggio, definendo l’uomo un “eroe”.

Il bellissimo gatto bianco è stato adottato da uno dei residenti.

Noi abbiamo deciso di raccontarvi la storia perché pensiamo che il gesto di questo eroe sconosciuto vada raccontato e condiviso dal mondo intero.

Di eroi così ce ne sono pochi e lui è stato meraviglioso!

I gatti non amano l’acqua e questo povero micetto deve essere stato molto spaventato. Molti proprietari si chiedono se i gatti si possono lavare ma la verità è che non ne hanno bisogno (salvo situazioni particolari, ovviamente). Il piccolo finito nel fiume ha avuto un’esperienza traumatica ma speriamo che con tanto amore potrà dimenticarla.