Il salvataggio di Kenshi e dei suoi fratellini

Il salvataggio di Kenshi, il gattino cieco

Home > Animali > Il salvataggio di Kenshi e dei suoi fratellini

Diversi mesi fa, i volontari di Hope For Paws, hanno ricevuto una segnalazione su gattino abbandonato, che era diventato cieco e che viveva in un parcheggio. Vista la situazione, i ragazzi sono andati subito sul posto, ma nel vederlo è stato peggio di quello che credevano. Lo hanno chiamato Kenshi.

il-salvataggio-di-Kenshi

Era seduto in un angolo e non riusciva a muoversi, poiché intorno a lui, c’erano tantissime macchine e lui oltre a sentire il rumore non poteva vederle.

I volontari, per questo motivo, sono riusciti a prenderlo in fretta e lo hanno portato subito nella clinica veterinaria della città. Volevano fare il possibile per aiutarlo.

il-salvataggio-di-Kenshi1

Dopo una visita accurata il medico ha capito che la situazione di Kenshi era molto più delicata del previsto e che l’infezione era ormai ad un livello troppo avanzato.

Doveva operarlo, ma la vista non gli sarebbe mai tornata. I ragazzi, nel frattempo, sono tornati per prendere i suoi due fratelli, Raiden e Kung Lao.

il-salvataggio-di-Kenshi 2

I tre erano felici di essere tornati insieme e l’intervento di Kenshi è andato alla grande. Purtroppo la sua vista non è mai tornata, ma grazie alle giuste cure mediche ed all’amore, è potuta tornare a stare bene ed in salute.

I volontari, per lei, sono riusciti a trovare anche una famiglia perfetta. Vive con i suoi nuovi ed amorevoli amici umani, con un cane ed un altro gattino che è cieco proprio come lei. Vederli insieme è bellissimo, poiché fanno il possibile per cercare di aiutarsi a vicenda. Ecco il video della loro storia di seguito:

Sin da subito Kenshi ha instaurato un rapporto speciale con tutti i componenti della sua famiglia. I suoi fratellini, Raiden e Kung Lao, ancora non riescono a trovare delle famiglie, ma i volontari dicono che faranno il possibile per aiutare anche loro.

il-salvataggio-di-Kenshi-il-gattino-cieco

Una storia meravigliosa, che merita di essere conosciuta. Condividete con i vostri amici!

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Il legame speciale nato tra la cagnolina ed il gattino

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI