salvataggio max

Il salvataggio di Max e la sua riunione con la sua famiglia

Il salvataggio di Max, l'anziano cane intrappolato all'interno di una linea di drenaggio: ora sta bene

Da poche settimane sul web, gira la clip, che parla proprio del salvataggio di un anziano cane, chiamato Max. Ora sta bene e ha avuto anche la possibilità di riunirsi con la sua famiglia umana. Il video è diventato presto virale e tutti sono rimasti stupiti dal lavoro del ragazzi.

salvataggio max
CREDIT: HOPE FOR PAWS

Era un giorno come un altro per i volontari di Hope For Paws. Hanno ricevuto una segnalazione su ciò che stava accadendo in una linea di drenaggio.

Un cane era rimasto intrappolato all’interno di quelle tubature. Sul posto erano intervenuti sia i vigili del fuoco, che le forze dell’ordine, ma il cucciolo nel vedere tutte quelle persone si è spaventato.

Per questo i ragazzi hanno deciso di intervenire in fretta. Per loro la situazione era molto delicata. Quando sono arrivati sul posto, hanno chiesto a tutti gli agenti di bloccare ogni uscita.

salvataggio max
CREDIT: HOPE FOR PAWS

Eldad, il presidente dell’associazione, ha deciso di strisciare all’interno di quei tubi. Voleva fare il possibile per salvare il cucciolo. Nel momento in cui si è avvicinato a lui, ha scoperto che era molto dolce e gentile.

È riuscito a conquistare la sua fiducia in fretta ed infatti è riuscito a liberarlo nel giro di pochi minuti. Tutte le persone presenti sul posto, sono rimaste stupite dal lavoro di quest’uomo e da come è intervenuto per salvare la vita del cane, in difficoltà.

Il salvataggio di Max: la riunione

salvataggio max
CREDIT: HOPE FOR PAWS

I volontari l’hanno portato presto nel loro rifugio. L’hanno sottoposto ad un bagno caldo e subito dopo ad una visita medica. Durante il controllo, hanno scoperto che aveva il microchip. Infatti sono riusciti a rintracciare la sua famiglia in fretta.

I suoi amici umani hanno raccontato che lo stavano cercando da più di 2 settimane. Era scappato dalla loro abitazione, poiché si era messo paura nel sentire dei fuochi d’artificio. Ecco il video di ciò che è accaduto di seguito:

Per fortuna anche per questo dolce cane, c’è stato il lieto fine che tutti speravano. Questa vicenda è l’ennesima dimostrazione dell’importanza dei microchip. Possono aiutare i cuccioli a riunirsi con la loro famiglia.

Treviso: Luna attende i suoi umani sulla panchina

Perché i cani muovono le zampe mentre dormono?

Uomo trova un cane a vagare con una pesante catena intorno al collo

La storia di Missy: l'akita ritrovata dopo un anno dal suo rapimento

Legato ad albero per tutta la vita, trova la libertà grazie ai volontari

La straziante lettera di addio di Nicole Curtis alla sua cagnolina Lucy

Brooks, il cane abbandonato durante una tempesta di neve