Il salvataggio di Saco

Il salvataggio di Saco, il cucciolo di foca

Oggi, abbiamo deciso di parlarvi di un salvataggio molto diverso dagli altri, che ci ha fatto commuovere. Qualcosa che non sentiamo molto spesso e questo è quello che ci lascia sempre sconvolti. Stiamo parlando del salvataggio di Saco, un cucciolo di foca.

il-salvataggio-di-Saco

Tutto è iniziato nel Massachusetts, quando un uomo, dopo la tempesta, era in auto e stava tornando a casa. Sul ciglio della strada, però, ha notato qualcosa di insolito. Inizialmente infatti credeva che fosse un ammasso di rifiuti. Nel momento in cui si è avvicinato, però, ha scoperto qualcosa che non si sarebbe mai aspettato. In realtà era un cucciolo di foca, che sicuramente è arrivato li a seguito dell’alta marea. L’uomo, ovviamente appena ha capito tutto, non ha esitato un secondo ed ha chiamato subito i soccorsi e le autorità. Tutti i volontari sono arrivati immediatamente, perché hanno capito che il piccolo Saco, stava rischiando la vita. E’ stato portato nella clinica e sottoposto a tutti i trattamenti per essere aiutato. I ragazzi, sono rimasti molto colpiti, perché questi animali, solitamente sono molto aggressivi con gli esseri umani, ma questo piccolo, invece non ha fatto nulla. Anzi, forse aveva capito che volevano aiutarlo ed ha lasciato i volontari ed i veterinari, liberi di lavorare. Saco, aveva i livelli di zucchero nel sangue ed era gravemente disidratato. Per fortuna, però, le lastre non hanno rilevato nulla di rotto. Anzi, nonostante tutto era in ottima salute. Ecco il video della sua storia di seguito:

Il Team di National Marine Life Center, è molto felice dei miglioramenti che la piccola foca, ha fatto in poco tempo.

il-salvataggio-di-Saco 1

Infatti credono che verrà liberata in pochissimo tempo e che potrà tornare nel suo habitat naturale.

il-salvataggio-di-Saco 2

Che storia meravigliosa, fate conoscere ai vostri amici, il salvataggio del piccolo Saco.

il-salvataggio-di-Saco-il-cucciolo-di-foca

Condividete!

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Il salvataggio del cucciolo che in realtà sembrava un cane, ma non lo era