La storia del cane Betoven

Il salvataggio e l’adozione del cane Betoven

I dipendenti di un istituto hanno trovato Betoven con una strana targhetta al collo

Betoven è un cane di circa 6 anni che è stato abbandonato fuori la porta di un istituto che si trova a Campo Grande, in Brasile. I dipendenti della struttura, quando hanno visto il cagnolino, lo hanno subito fatto entrare e cercato di capire la sua provenienza. La loro attenzione è stata però subito catturata dallo stato ben curato del cane e da una targhetta plastificata che era attaccata al suo collo.

La storia del cane Betoven

Sopra quest’ultima c’era una frase alquanto strana: “Il proprietario è andato al manicomio“.

I dipendenti hanno pensato di scattare delle fotografie e di pubblicarle sui social network, nel tentativo di trovare il suo proprietario o di scoprire quale fosse la sua storia.

Nel frattempo, quelle meravigliose persone si sono prese cura dell’animale e anche i bambini ospiti della struttura si sono mostrati felici di avere un nuovo amico a quattro zampe con cui giocare.

Con il passare dei giorni, nessuno ha rivendicato la proprietà del cucciolo. Così, la struttura ha pubblicato un altro annuncio con il quale si cercava di trovargli una casa per sempre. Purtroppo, Betoven non poteva rimanere all’istituto per sempre.

L’adozione del cane Betoven

La storia del cane Betoven

Poco dopo la pubblicazione dell’appello per l’adozione, una donna di nome Giovanna Braga si è offerta di portarlo a casa sua.

Ho sentito parlare di Betoven sui social network. Io e mio marito eravamo già intenzionati ad adottare un cane e ne stavamo cercando uno. Quando ho visto la sua foto me ne sono innamorata. Ho subito mandato un messaggio all’istituto e poi ho scoperto la sua storia.

Per sollevarsi da ogni responsabilità, l’istituto ha fatto firmare alla donna una liberatoria. Certificato attraverso il quale, la donna si assumeva ogni responsabilità del cagnolino. Dalle più elementari alle più complesse.

La storia del cane Betoven

Mi hanno fatto firmare quella sorta di contratto, ma per me non è stato affatto un problema assumermi ogni responsabilità. Ci è sembrato da subito il cane perfetto per noi. E ciò che ci ha colpito di più è stata la sua continua ricerca di coccole. È perfino geloso di noi. Siamo convinti che il suo ex proprietario gli abbia dato tanto amore e noi vogliamo continuare sulla stessa strada. Siamo molto felici della scelta che abbiamo fatto.

Ritrovato Panda, il cagnolino del cantante Lenier Mesa rubato in una clinica veterinaria

Ritrovato Panda, il cagnolino del cantante Lenier Mesa rubato in una clinica veterinaria

La clip virale di Pickles: la sua amica umana aveva messo il suo peluche nella lavatrice

La clip virale di Pickles: la sua amica umana aveva messo il suo peluche nella lavatrice

Cerca la donna che lo ha consolato dopo la morte del suo cane: il racconto di JP Groeninger

Cerca la donna che lo ha consolato dopo la morte del suo cane: il racconto di JP Groeninger

L'amicizia nata tra il cane Colton e il vitello Bucket: ora sono inseparabili

L'amicizia nata tra il cane Colton e il vitello Bucket: ora sono inseparabili

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

Cucciolo si addormenta in un negozio di mobili: quello che accade è straordinario

Cucciolo si addormenta in un negozio di mobili: quello che accade è straordinario

Volontari trovano un furgone con all'interno 61 cani: li stavano portando in un allevamento di carne di cane

Volontari trovano un furgone con all'interno 61 cani: li stavano portando in un allevamento di carne di cane