Il video saluto a Tommy, il cane eroe

Ha lasciato un'impronta nei nostri cuori. Tutti lo ricordiamo durante il terremoto, perché il contributo di questo eroe, è stato di vitale importanza. Tommy si è spento, dopo dieci anni di salvataggi, all'età di 13 anni. Vogliamo salutarlo con questo video messaggio

Home > Animali > Il video saluto a Tommy, il cane eroe

Oggi vogliamo condividere con voi un triste video, per onorare e soprattutto salutare Tommy, un cane eroe che per anni, ha dato ogni giorno, la sua vita, per salvare le nostre, lasciando un’impronta importante nei nostri cuori. Tommy era un cane di servizio dell’unità cinofila dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Lecce.

Abbiamo parlato molto di lui, durante il terremoto de L’Aquila, dieci anni fa, dove il suo contributo, insieme al suo amico e collega  Giampiero Pepe, è stato di vitale importanza. Tommy era molto bravo nel suo lavoro, quello di trovare persone e salvare loro la vita. Ricordiamo i suoi atti eroici, anche durante il terremoto di Amatrice. Questo cane eroe ha lavorato al nostro servizio, per dieci lunghi anni. Ha ritrovato persone scomparse, ridando loro la vita. Altre volte, purtroppo, le ha rinvenute senza vita. Qualche mese fa, Tommy era andato in pensione, all’età di tredici anni. Ha passato i suoi ultimi mesi a casa con il suo amato Giampiero, colui che si è sempre preso cura di lui e colui che gli è sempre stata accanto anche durate le ricerche. Tommy, purtroppo, è morto di vecchiaia, due giorni prima dell’anniversario del terremoto de L’Aquila, il quattro aprile. L’intera Italia si è unita per salutarlo e per ringraziarlo per ciò che ha fatto per tutti noi. Tommy ci ha dimostrato che anche un cane, così come un umano, può essere un eroe, disposto a dare la propria vita, per salvare quella di un altro essere vivente. Vogliamo mostravi questo commovente video, per lasciare anche a voi, una parte di lui:

Grazie Tommy, ti ricorderemo sempre come il nostro eroe a quattro zampe.

Buon ponte dell’arcobaleno.

Leggete anche: Fuego sta meglio