La scomparsa del delfino Fungie

Preoccupazione in Irlanda: il delfino Fungie è scomparso da giorni

L'ultimo avvistamento di Fungie risale al 10 ottobre: si spera che si sia allontanato in cerca di compagnia

La vicenda di cui parliamo oggi non riguarda un cane, né un gatto, bensì un delfino. Non un qualsiasi delfino, sia chiaro! Il suo nome è Fungie e dalle sue parti è ormai diventato una vera e propria star. Vive in Irlanda, più precisamente nella baia di Dingle, luogo del quale ne è diventato la maggiore attrazione.

La scomparsa del delfino Fungie
Credit: Fungie Forever Photo’s of the Dingle Dolphin – Facebook

Fungie è un delfino molto particolare che è stato avvistato per la prima volta in quella baia nel 1983 e, da allora, non ha mai smesso di frequentare il porto di quella piccola cittadina sulla costa irlandese.

Lui è diventato famoso principalmente per due motivi. Il primo è chiaramente legato alla sua età. Infatti, si attesta che il delfino in questione abbia circa 40 anni. Una cosa insolita, se si considera che gli esemplari di tursiopi hanno una durata media di vita che va tra gli 8 e i 17 anni. La sua longevità, tra l’altro, lo ha fatto entrare anche nel celebre libro dei Guinness World Records, come delfino solitario più longevo del mondo.

La seconda caratteristica che lo ha reso celebre, è legata al suo carattere particolarmente amichevole. Fin dalla sua prima apparizione, infatti, Fungie ha mostrato la sua tendenza a voler stare a stretto contatto con gli umani.

La scomparsa del delfino Fungie
Credit: Fungie Forever Photo’s of the Dingle Dolphin – Facebook

Quando vede una barchetta, che sia di pescatori o di turisti, lui si mette a nuotare, saltare e a tuffarsi intorno all’imbarcazione, fino a che non rientra nel porto.

Tutto ciò ha portato, nel corso degli anni, alcuni abitanti del posto ad aprire dei veri e propri tour guidati che accompagnano turisti e curiosi a fare delle passeggiate marine in compagnia del simpatico animale.

La scomparsa di Fungie

La scomparsa del delfino Fungie
Credit: Fungie Forever Photo’s of the Dingle Dolphin – Facebook

Proprio alcune di queste persone hanno iniziato ad essere preoccupate da qualche giorno. Jeannine Masset e Rudi Schamhart, ‘fungie-watchers’ dal 1991, hanno lanciato un allarme di scomparsa giovedì scorso.

Da allora, infatti, non si ha più nessuna traccia del delfino che tutti amano. Proprio Jeanine, sulla pagina Facebook dedicata a Fungie, ha scritto:

Credit Video: FAMILYGO – Youtube

Abbiamo il cuore spezzato e siamo esausti perché non abbiamo dormito per quattro giorni. Era molto chiaro nelle ultime settimane che Fungie era stanco e tutto il comportamento lo dimostrava.

Jimmy Flannery della Dingle Seafari Tours, invece, ha detto che probabilmente potrebbe essersi stancato per via del vento dell’est che sta colpendo la baia da qualche tempo. Le correnti avrebbero potuto spingerlo a largo, in cerca di cibo e di compagnia.

Diversi pescatori e marinai, negli ultimi giorni, hanno affermato di averlo avvistato a largo e sono sicuri che si tratti di lui.

Mentre continuano le ricerche, i numerosissimi fan sono col fiato sospeso e sperano di poterlo rivedere presto saltare e nuotare nella sua baia.

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Poly la cagnolina cieca abbandonata su una panchina

Muneca, la cagnolina anziana

Leia, la cagnolina aspetta davanti alla porta il papà che torna dall'ospedale

Gettata per strada perché incinta: la storia di Missy

Cane implora il padrone di non abbandonarla con i suoi cuccioli

Stava morendo di freddo: il salvataggio della cucciola River