Il salvataggio di Sky

La cagnolina Sky era troppo debole per accudire i suoi cuccioli, così ha provato a nasconderli

Non aveva più le forze per stare in piedi e per prendersi cura della sua prole: la storia della povera cagnolina Sky, abbandonata nel bosco

La storia della cagnolina Sky inizia con due donne che stavano passeggiando in un bosco, quando si sono imbattute in un povero cane abbandonato.

Il salvataggio di Sky

Angela, una delle due donne, si è subito fermata per verificare le sue condizioni di salute. Voleva aiutarlo, ma di certo non immaginava a cosa sarebbe andata incontro.

Una volta vicine, le sue amiche si sono rese conto che quella cagnolina nascondeva qualcosa. Stava proteggendo i suoi cuccioli e cercava di allattarli, ma era troppo debole per prendersi cura di loro.

Il salvataggio di Sky

I cagnolini succhiavano il latte, indebolendo ancora di più la loro povera mamma.

Abbiamo capito di dover intervenire in fretta. Siamo tornate subito a casa per prendere del cibo e dell’acqua. Una volta tornata lì, ho capito di dover agire in modo cauto per non spaventarla.

Così Angela ha iniziato ad avvicinarsi alla mamma cane molto lentamente, ma poi si è resa conto che non aveva nemmeno la forze di reagire per difendersi.

Il mio cuore si è spezzato, mi ha guardato come se volesse dirmi che ormai aveva perso ogni speranza.

La donna è riuscita a caricare sulla sua auto sia la cagnolina abbandonata che i suoi cuccioli.

La prima notte è stata difficile per tutti. La mamma sembrava esitante su tutto. Ho allestito una cuccia per la sua prole con coperte e cuscini per assicurarmi che fossero il più comodi possibile. Ho deciso di chiamare la cagnolina Sky.

Il salvataggio di Sky

In pochi giorni Sky si è ripresa ed è riuscita a prendersi amorevolmente cura dei suoi cuccioli e a giocare con loro.

Correvano felici nel giardino e in quel momento ho capito che avrebbero fatto parte della mia famiglia. Finalmente erano sani e felici.

Oggi Angela si prende cura di tutta la famiglia ed è felice di essere uscita quel giorno con la sua amica a passeggiare nel bosco.