La commovente storia dell’orso marsicano

MIRACOLO DELLA NATURA. ABRUZZO Il cucciolo di orso disperso ha ritrovato la sua famiglia. Il commovente video.

La storia arriva direttamente da Pescasseroli (AQ), dove lungo una strada all’interno del Parco Nazionale D’Abruzzo, lo scorso quindici agosto, è stato trovato un cucciolo di orso bruno marsicano, solo e spaesato. Il Servizio Tecnico e i Guardiaprco si sono subito mobilitati per osservare l’animale e capire come si fosse perso.

Solitamente, i piccoli orsi rimangono con il nucleo familiare fino ai sei – sette mesi d’età, almeno che non vengono abbandonati dalla propria madre oppure si ritrovano soli a causa della morte della stessa, o ancora non vengono separati dopo l’attacco di un altro animale, come un orso maschio.

Da subito, tutti si sono messi al lavoro per permettere al cucciolo di ritrovare la sua mamma, dopo aver verificato che nel parco c’erano due nuclei familiari e quindi due mamme orso con i loro cuccioli.

In tanti casi, è stato possibile far ricongiungere i cuccioli di orsi, fino a circa quindici giorni dopo la separazione, non solo con le stesse madri biologiche, ma anche con altri nuclei familiari.

Un cucciolo di orso viene considerato autosufficiente, dopo i sette mesi d’età. Prima, sono troppi i pericoli, ai quali va incontro, senza la sua mamma.

I soccorritori hanno proceduto con la cattura dell’orso, senza l’utilizzo di anestetici, per ridurre al minimo l’intervento di manipolazione. Poi, hanno rilasciato l’animale in quota, dove erano state individuate le mamme orso. Una volta libero, nei giorni successivi, il cucciolo è stato costantemente tenuto sotto osservazione.

Il successivo 17 agosto, l’orsetto si è ricongiunto con una mamma orsa e due cuccioli. I tecnici hanno continuato il monitoraggio e la famiglia è ancora unita, a distanza di un mese! Guardate il video:

Una storia a lieto fine, che si è presto diffusa, emozionando l’intero paese!

Queste operazioni non sempre si concludono con successo, quindi vedere queste immagini, scalda il cuore!

Leggete anche: Ritrova il suo cane dopo 57 giorni. La storia di Carole e di Katie

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Li hai trovati sollevando una pietra e potresti aver provato persino disgusto ma se hai pensato di schiacciarli non farlo!

Gallipoli, cane abbandonato e legato, chiuso in una gabbia ha rischiato di morire

Gallipoli, cane abbandonato e legato, chiuso in una gabbia ha rischiato di morire

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Il gesto del fattorino che ha commosso il web: ha salvato una cagnolina abbandonata

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

Nato capisce che deve andare a consolare un anziano signore che ha perso il suo cucciolo

Un altro cane morto folgorato, è il sesto in pochi giorni. Lo straziante racconto del suo proprietario

Un altro cane morto folgorato, è il sesto in pochi giorni. Lo straziante racconto del suo proprietario

Vigili del fuoco salvano la vita di Rico, il cane caduto nel pozzo di un vicino

Vigili del fuoco salvano la vita di Rico, il cane caduto nel pozzo di un vicino

Bimbo di tre anni scompare, il cane del vicino

Bimbo di tre anni scompare, il cane del vicino