La frutta da non dare ai cani: attenzione alle banane

Ecco cosa dovremmo sapere, prima di dar da mangiare la frutta ai cani - banane sì oppure no?

Home > Animali > La frutta da non dare ai cani: attenzione alle banane

I nostri amici a quattro zampe non possono mangiare le nostre stesse cose, perché alcuni alimenti per noi salutari, per i cani possono essere molto pericolosi. Per esempio, non tutta la frutta è adatta ai cani, mentre qualche frutto può essere mangiato dai nostri cuccioli, ma in  quantità comtrollata, come la banana.

Quale frutta possono mangiare i cani?

cani-alimentazione

I padroni che preferiscono dare al proprio cane il cibo preparato in casa, offrono spesso anche la frutta, come le banane. Queste ultime possono essere mangiate dai cani, ma attenzione;  si tratta di un frutto che potrebbe comunque causare dei problemi all’intestino dell’ animale, specialmente la buccia.

Sebbene quest’ultima  non sia tossica per i cani, l’elevata quantità di fibra contenuta nella buccia delle banane può causare vomito o diarrea.

Perché i cani possono mangiare la banana, ma con moderazione

cani-banana

Come altri frutti, le banane hanno un alto contenuto di zucchero e troppo zucchero, in generale, non è salutare per il nostro cane. Lo zucchero, infatti, è responsabile dei problemi di peso e dunque di obesità nell’animale.

Quando i cani sono oltre il loro peso forma, possono soffrire anche di artrite, problemi al cuore e al fegato e un aumento del rischio di cancro.

La banana, inoltre, contiene calorie, e quando il cane ne assume troppe,  non va bene. I cani più piccoli, per esempio, hanno bisogno di meno calorie rispetto ai cani più grandi e per loro mangiare una banana intera può essere di troppo.

Cosa possono mangiare i cani

cani-cosa-possono-mangiare

Come sempre, la cosa migliore da fare è parlare con il vostro veterinario prima di aggiungere cibi diversi alla dieta del vostro cucciolo di cane. Quest’ultima deve essere sana ed equilibrata per assicurare il corretto  sviluppo del nostro cane.