La meravigliosa riunione di Nick e Airys

Nick e Airys, un legame speciale, che merita di essere conosciuto

Home > Animali > La meravigliosa riunione di Nick e Airys

Il protagonista di questa storia, è un soldato di nome Nick Pierzchalski, che ha lavorato come pilota del medevac della Guardia Nazionale dell’Esercito. Il suo compito è stato quello di riportare in salvo i soldati feriti. Nonostante il suo lavoro era importante, non era mai stato ciò che voleva, vedere quelle persone in quelle condizioni non era facile, così come non lo era rischiare la vita ogni giorno. Questo finché qualcosa non cambiò…

Era un giorno come gli altri in Iraq, quando un cucciolo di cane randagio, si è ritrovato a vagare spaventato a pochi passi da Nick. Quando il cagnolino ha visto lui e gli altri soldati, si è subito avvicinato e ha cercato di attirare la loro attenzione. I ragazzi hanno fatto amicizia con l’amico a quattro zampe, ma il legame che instaurò con Nick, sin da primo istante, fu qualcosa di davvero speciale. Ha deciso di chiamarlo Airys e da quel momento, divenne la sua luce in mezzo a tanta oscurità. Il ragazzo dal cuore d’oro, gli ha perfino costruito una cuccia alla base, così che potesse ripararsi sia di notte, sia durante le loro uscite. Purtroppo però, arrivò presto il momento per Nick di tornare a casa, in Florida. Il pensiero di doversi lasciare Airys alle spalle, gli spezzava il cuore, ma non aveva alternative. Determinato, però, ad assicurarsi che il cane stesse bene, contattò un’associazione del posto. I volontari, dopo essere venuti a conoscenza della loro storia e della loro grande amicizia, gli promisero che lo avrebbero aiutato a portarlo via dall’Iraq. Grazie all’aiuto della SPCA International, riuscirono nel loro intento, ma di nascosto da Nick.

Loro lottano ogni giorno per salvare gli animali e vedere che esistono persone come Nick, è davvero importante.

Così, un giorno, fecero andare il ragazzo al deposito carichi e gli mostrarono l’enorme sorpresa!

Il video ha emozionato il mondo intero. Guardate:

Immagini che meritano assolutamente di essere viste, non trovate! Condividete!

Se vi è piaciuta questa storia, leggete anche: L’arrivo di Ollie da Ken, il soldato che l’ha salvato dalla strada in Iraq