La situazione del piccolo Georgie

"Loro erano a conoscenza della sua tragica situazione e lo hanno lasciato li, a vivere da solo, nella sporcizia. Quando abbiamo visto la sua zampa... io avevo già capito tutto.."

Home > Animali > La situazione del piccolo Georgie

Un’associazione di Creta, poco tempo fa, ha ricevuto una segnalazione su un cucciolo, chiamato Georgie, che viveva solo in un terreno. Aveva solamente sei settimane e le sue condizioni erano già molto drammatiche. La gente che abitava in quella zona, gli aveva anche preparato una piccola casetta.

la-tragica-situazione-del-piccolo-Georgie

I ragazzi appena hanno sentito quelle parole sono andati immediatamente a controllare, ma quando sono arrivati, hanno notato che la sua vita era in grave pericolo. Il piccolo Georgie, stava male, era malnutrito e disidratato. La cosa più pericolosa per la sua salute, però, era una zampa. Era mal ridotta ed a prima vista, i volontari hanno capito che doveva essere amputata. L’hanno portato nel loro rifugio e quando il veterinario lo ha visitato, ha dato la conferma a tutti i dubbi dei ragazzi. Il cagnolino, doveva essere sottoposto ad un intervento urgente, per l’infezione. Tutti si sono messi subito a lavoro ed hanno fatto il possibile per aiutare il piccolo. L’operazione è andata bene e Georgie, dopo solamente una settimana di ricovero, si stava già riprendendo. I volontari, hanno pubblicato la sua storia sul web, per cercare di recuperare dei fondi. Però, un uomo appena ha letto tutta la sua drammatica situazione, ha deciso di chiamare il rifugio, per chiedere se poteva adottare il cagnolino. I ragazzi sapevano che la strada per trovargli una nuova famiglia, era ancora molto lunga, ma hanno deciso di fare un incontro. Ecco il video della storia di seguito:

Nel momento in cui Georgie, ha incontrato il suo nuovo amico umano, è stato amore a prima vista. Il ragazzo, abitava anche molto vicino alla clinica veterinaria.

la-tragica-situazione-del-piccolo-Georgie 1

Per questo motivo, dopo solamente una settimana dal loro primo incontro hanno deciso di far andare il piccolo nella sua nuova casa.

la-tragica-situazione-del-piccolo-Georgie 2

Ora, Georgie è felice della seconda possibilità di vita che ha avuto. In più il suo nuovo amico umano, gli ha anche reagalato una nuova zampa protesica.

la-tragica-situazione-del-piccolo-Georgie 3

Storie del genere, ci colpiscono..

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Amelia abbandonata e malata