La storia del cane Homer

La storia del cane Homer, salvato da un angelo di nome Aaron

Homer è stato trovato in gravi condizioni nei pressi di una stazione di servizio: "Ho scoperto la cosa più straziante dal veterinario"

La storia del cane Homer ci insegna che non bisogna mai perdere la speranza e che miracoli esistono davvero. Per anni ha sofferto per le sue condizioni e ha dovuto lottare per le strade della città, soltanto per riuscire ad arrivare al giorno successivo. Poi, il destino ha messo un angelo sul suo cammino.

La storia del cane Homer

Un uomo di nome Aaron si trovava nei pressi della sua abitazione, quando la sua attenzione è stata catturata da un cane randagio seduto immobile davanti ad una stazione di servizio.

Il suo aspetto era sconvolgente, aveva lo sguardo triste e non aveva più il pelo in moltissime parti del corpo. I suoi occhi sembravano vuoti. Sono riuscito a farlo salire in macchina e l’ho portato in una clinica veterinaria, dove mi hanno dato la notizia più straziante. Aveva il cancro.

Nei mesi successivi, Aaron si è occupato di tutte le sue spese veterinarie e gli è rimasto accanto giorno dopo giorno. La clinica lo ha sottoposto a tutte le cure necessarie e con le settimane, il suo aspetto è iniziato a cambiare davanti agli occhi di tutti. Homer non era più quel cane glabro e dalla pelle di pietra, ma sul suo corpo stava crescendo un soffice pelo bianco.

La storia del cane Homer

Dopo tre mesi di amore e di sostegno, il cane è riuscito a sconfiggere il cancro!

La sua storia è stata diffusa sui social network, attraverso un video diventato virale. Le immagini mostrano Homer prima del salvataggio, abbandonato in gravi condizioni alla stazione di servizio e il suo soccorritore che riesce a guadagnare la sua fiducia.

Il filmato mostra poi l’arrivo in clinica e il suo sguardo vuoto, davanti al quale è impossibile non piangere. Alla fine, mostra come è diventato oggi Homer. Non è cambiato soltanto nell’aspetto fisico, ma anche in quello interiore.

La storia del cane Homer

Un cucciolo che scodinzola e ha gli occhi sorridenti. Un cucciolo completamente diverso.

Ancora una volta, ci siamo ritrovati a leggere una storia che ci ha dimostrato che al mondo esistono ancora persone dal grande cuore. Aaron era un semplice passante, che non è riuscito ad ignorare un cane randagio che aveva urgentemente bisogno d’aiuto. Che fine avrebbe fatto oggi quel cane malaticcio e con il cancro, se quel buon samaritano non si fosse fermato e non lo avesse portato alla clinica veterinaria? Questo non possiamo saperlo, ma sicuramente Homer oggi non sarebbe quel cane felice che abbiamo visto nel video.