LL Cool J e la nonnina

La storia del gatto LL Cool J e della sua nuova mamma umana

LL Cool J, la storia di un gatto abbandonato a 14 anni, che incontra la sua perfetta metà: una dolcissima nonnina che ha bisogno di amore

LL Cool J è il nome del gatto grigio che vedete nelle foto. Ha 14 anni e lo scorso maggio è stato portato al rifugio Friends of Anne Arundel County Animal Care & Control , nel Maryland (Stati Uniti).

LL Cool J e la nonnina

Era ormai troppo anziano e la sua famiglia non voleva più occuparsi di lui. Così, il personale del rifugio gli ha garantito un pasto caldo e una cuccia in cui dormire ogni notte, mentre si occupavano di cercargli una casa vera.

Dopo diversi mesi, uno dei ragazzi ha incontrato la persona giusta per lui. LL Cool J è un gatto anziano, ma dentro si sente ancora molto giovane. Ama giocare e coccolare qualsiasi persona che gli si avvicina.

Una donna che viveva in un centro di accoglienza assistita, secondo il soccorritore, era la perfetta metà del gatto.

LL Cool J e la nonnina

La Pandemia è stata così dura con i residenti delle strutture di residenza assistita e i loro cari. Non hanno potuto condividere un abbraccio o anche solo un tocco. LL Cool J (ora ribattezzato Raven) è in grado di vivere con questa signora grazie alle politiche sugli animali domestici, che consentono ai residenti di avere un animale domestico vaccinato e ben educato. È una situazione vantaggiosa sia per gli umani che per gli animali domestici più anziani.

La nuova e bellissima vita del gatto LL Cool J

Quando LL Cool J ha incontrato la donna, il legame è stato istantaneo. Si è rannicchiato sul suo grembo ed ha immediatamente fatto comparire un sorriso sul viso di quella nonnina. Una connessione istantanea. Ora trascorrono i loro giorni insieme e Raven è molto grato alla sua mamma umana.

LL Cool J e la nonnina

Entrambi si godono la reciproca compagnia e trascorrono le loro giornate coccolandosi e sapendo di avere l’un l’altro.

Il lieto fine della storia di questo micio abbandonato, ha scaldato il cuore di migliaia di persone sui social network. E le foto dei due nonnini hanno fatto sorridere tutti!