La storia del piccolo Chapel

Il salvataggio incredibile del piccolo Chapel

Home > Animali > La storia del piccolo Chapel

La storia che abbiamo deciso di raccontarvi oggi, è terribile. E’ accaduta a Sadieville, nel Kentucky ed il protagonista è un cagnolino abbandonato, chiamato Chapel, che è stato gettato, come se fosse spazzatura, con la speranza che morisse presto. Per noi, raccontarla è davvero difficile.

la-storia-del-piccolo-Chapel

Tutto è iniziato quando due uomini, che stavano andando a lavoro in auto, sono passati vicino ad un piccolo ruscello, come facevano sempre. All’improvviso però, hanno notato una strana busta di plastica che si muoveva sull’acqua. Uno dei due, ha subito urlato ed hanno fermato la macchina, per controllare. Una volta che sono riusciti ad avvicinarsi all’acqua, si sono trovati una scena straziante. Dentro quella busta, c’era un cagnolino abbandonato, che come per miracolo era riuscito a tirare fuori la testa ed a sopravvivere ancora per pochi minuti. Entrambi i signori, hanno capito che dovevano fare qualcosa che aiutarlo. Per questo motivo, sono riusciti a prendere un bastone ed a tirare fuori il sacchetto dal ruscello. Hanno preso in braccio il piccolo Chapel e l’hanno portato subito alla clinica veterinaria più vicina. Il medico del posto, ha sottoposto subito il cane ad una visita e la verità del suo abbandono è venuta fuori subito. Il cucciolo era sordo e cieco. In più a causa della bassa temperatura dell’acqua, soffriva di ipotermia. Le sue condizioni erano davvero traumatiche, ma nonostante tutto, i volontari insieme al veterinario, hanno fatto il possibile per salvargli la vita.

la-storia-del-piccolo-Chapel 1

La storia di Chapel, è stata pubblicata sul web e tutti sono rimasti commossi da quello che i due uomini hanno fatto.

la-storia-del-piccolo-Chapel 2

Inoltre, i ragazzi sono riusciti a salvargli la vita ed anche a trovargli una nuova casa, con degli amici umani, disposti a prendersi cura di lui.

la-storia-del-piccolo-Chapel 3

E’ meraviglioso per noi sapere che il cucciolo ha la seconda possibilità di vita che merita ogni cane.

la-storia-del-piccolo-Chapel 4

Fate conoscere questa storia ai vostri amici, condividete!

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: Il salvataggio di una randagia di nome Sassy