La storia del piccolo Pablo

Pablo, abbandonato e maltrattato da quelli che dovevano essere i suoi amici umani

Home > Animali > La storia del piccolo Pablo

Ogni giorno, purtroppo, siamo costretti a raccontare storie di abuso e di maltrattamenti, sugli animali, che ci spezzano il cuore. Oggi, proprio per questo motivo, abbiamo deciso di parlarvi di qualcosa che ci ha lasciato a bocca aperta, la storia di un cucciolo, chiamato Pablo.

la-storia-del-piccolo-Pablo

 

Era una giornata come le altre, per un uomo, chiamato Steve, che stava passeggiando con il suo cane, chiamato Roxy, per le strade del suo quartiere. Ogni giorno, facevano sempre lo stesso giro e non era mai accaduto nulla di strano. Quel pomeriggio, però, il cagnolino dell’uomo, ha iniziato a tirare il suo amico umano, verso uno strano zaino, gettato su un prato. Steve, ha seguito il suo piccolo, ma nel momento in cui si è avvicinato, ha fatto una scoperta straziante. Dentro, c’era un cucciolo di pit bull, in condizioni terribili e che aveva perfino, il muso legato con un nastro adesivo. L’uomo, non riusciva a capire quello che era accaduto, ma ha subito preso il braccio il piccolo Pablo e senza rifletterci, l’ha portato al centro di assistenza veterinaria di Santa Monica Boulevard, a Los Angeles. I veterinari, quando l’hanno visitato, hanno subito capito che la sua situazione era terribile, ma nonostante tutto, hanno deciso di provare a fare qualcosa per salvargli la vita. Il piccolo Pablo, aveva una frattura ad una zampa e doveva essere operato d’urgenza. Per questo motivo, i volontari del posto, hanno subito aperta una pagina di GoFoundMe, per cercare i fondi. La gente, appena ha letto la sua storia, ha cercato di fare la loro parte ed in pochi giorni, i medici, sono riusciti ad avere i soldi a sufficienza per l’intervento.

la-storia-del-piccolo-Pablo 1

Vedere oggi Pablo, riempie il cuore di gioia di tutti. E’ un cucciolo dolce ed allegro con tutti ed ama soprattutto, leccare sempre chi gli ha salvato la vita. Ecco il video della sua storia di seguito:

Per il momento è ancora ricoverato nella clinica veterinaria, ma i volontari stanno già facendo gli annunci per la sua adozione.

la-storia-del-piccolo-Pablo 2

Noi ci auguriamo, che molto presto arrivi anche per lui la famiglia disposta a dargli l’amore e le cure che merita.

la-storia-del-piccolo-Pablo

Fate conoscere ai vostri amici questo salvataggio meraviglioso, condividete!

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: La triste storia di Rocco