La storia della piccola Rose

Glorianne e la sua battaglia, per non far sottoporre Rose ad eutanasia

Home > Animali > La storia della piccola Rose

Oggi, abbiamo deciso di raccontarvi la storia terribile di una cagnolina, chiamata Rose, che ci ha spezzato il cuore. Per diversi anni della sua vita, nessuno voleva prendersi cura di lei. Dicevano che nei suoi primi anni di vita aveva sofferto troppo e per questo, era traumatizzata a livelli atroci.

la-storia-della-piccola-Rose

Un giorno però, una donna chiamata Glorianne Lagnese, ha deciso di adottarla per sempre e di darle una nuova casa. Nonostante tutto quello che la signora ha fatto per la piccola Rose, ha avuto molte difficoltà ad adattarsi ai suoi fratellini a quattro zampe. Alla fine, dopo diverso tempo, la piccola è riuscita ad adattarsi bene alla nuova famiglia ed era riuscita anche a legare, con gli altri cani. La sua amica umana, diceva che era molto buona e dolce. Però, una sera del 2014, è accaduto qualcosa di terribile. Un ladro è entrato in casa e Rose, per difendere la sua famiglia, gli ha morso. Il giorno dopo, la polizia è andata a prendere la cagnolina, dicendo a Glorianne che era troppo aggressiva per poter stare in casa. Così è stata portata nel rifugio, perché doveva essere sottoposta a vari controlli. Pochi giorni dopo, la donna ha saputo che Rose, doveva essere sottoposta ad eutanasia. Lei non voleva accettare questa verità. Per questo motivo, insieme ad un suo amico avvocato hanno iniziato una battaglia contro il rifugio che è durata quattro anni e sei mesi. Giorni difficile per Glorianne e per Rose, che per tutto il tempo è stata chiusa in un box, freddo e triste, senza poter stare con la sua famiglia.

la-storia-della-piccola-Rose 1

Alla fine, il giudice ha deciso che la cagnolina, non poteva stare più con la donna, ma che doveva vivere con un addestratore.

la-storia-della-piccola-Rose 2

Glorianne, nonostante questa decisione, è stata molto felice, perché Rose, non è stata uccisa.

la-storia-della-piccola-Rose 3

Storie del genere ci spezzano il cuore, ma siamo felici, perché ora la piccola sta bene e può vedere la donna, ogni volta che vuole.

la-storia-della-piccola-Rose 4

Voi cosa ne pensate di tutto questo? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti!

Se vi è piaciuto questo articolo, potete leggere anche: La storia terribile di Max