La storia di Little Belle

La storia di Little Belle, costretta a partorire in una gabbia per 12 anni

Dopo 12 anni di sofferenza, Little Belle è stata liberata e per la prima volta nella sua vita, ha conosciuto l'amore

Little Belle è l’anziana cucciola di chihuahua protagonista della storia di oggi. Trovata in un allevamento illegale in Portogallo, la cagnolina ha vissuto in una piccola e sporca gabbia, per ben 12 anni. Fortunatamente un giorno, qualcuno ha lanciato l’allarme ad un’associazione del posto, la Bianca Associado.

I volontari hanno trovato decine di cani in orribili condizioni, la maggior parte lottava per rimanere aggrappata alla vita. Anni di negligenza e sfruttamento. Belle era quella messa peggio, a causa anche della sua avanzata età. In più, aveva la leishmaniosi, perdita muscolare e il glaucoma. Chi avrebbe mai adottato un cane in quelle condizioni? E dentro a un rifugio, sarebbe stata soppressa.

La storia di Little Belle
Fonte: Little Belle / Facebook

I volontari provarono a raccontare la storia di questi cani sui social network, in particolare quella di questa anziana cucciola.

L’adozione di Little Belle e la sua vita oggi

La storia di Little Belle
Fonte: Little Belle / Facebook

A loro sorpresa, una donna di nome Irene si fece avanti per adottare Belle. Grazie a questo angelo, per la prima volta in tutta la sua vita, la cagnolina ha scoperto che la vita ha anche cose belle da offrire.

Dopo aver trascorso ben 10 anni a partorire senza sosta in una gabbia, il cuore di Belle ha conosciuto l’amore.

Purtroppo negli anni successivi, il suo stato di salute è peggiorato. La cagnolina ha perso gli occhi, ma nonostante tutto non si è mai data per sconfitta.

Continua a godersi la vita. Ama crogiolarsi al sole e coccolare la sua meravigliosa mamma umana.

La storia di Little Belle
Fonte: Little Belle / Facebook

Probabilmente non dimenticherà mai il suo passato, ma morirà tra le braccia di una persona che mai la farà sentire sola. Una persona che non permetterà più che si ritrovi a soffrire.

Questo è quello che si nasconde dietro il commercio dei cuccioli di razza. Ci auguriamo che la storia di Belle, possa sensibilizzare gli animi umani. Anche nei canili ci sono cani di razza, acquistati e poi gettati via come vecchi giochi!

La straziante lettera di addio di Nicole Curtis alla sua cagnolina Lucy

Il salvataggio di Lizzy

Eroe anonimo realizza box termici per proteggere i cani di strada dal freddo

La storia di Giuseppe, Vito e Bambino: un'amicizia che va oltre ogni "muro"

Cani, 4 sintomi che non dovete ignorare

Maxx Powell e il salvataggio del cucciolo di Husky: il video

Cane trovato a vegliare il corpo del suo proprietario: il racconto di Cécile