La storia di Vera ci insegna che non c’è nulla di più forte, dell’amore di una madre

Vera, abbandonata con una zampa rotta e denutrita, percorre due miglia per salvare i suoi cuccioli

Home > Animali > La storia di Vera ci insegna che non c’è nulla di più forte, dell’amore di una madre

L’amore di una madre, non ha limiti e non c’è niente di più vero! Non esiste niente di più forte e di più reale, sia nel nostro mondo, che in quello animale e questa storia, ne è la prova! Questa povera cagnolina, che vedete nelle immagini, si chiama Vera e quello che ha fatto, per salvare i suoi cuccioli, ci è rimasto nel cuore.

Vera era una randagia, emaciata, malata e che aveva appena dato alla luce la sua prole. Purtroppo non riusciva a prendersi cura dei suoi cuccioli, ne a nutrirli. Aveva una gamba fratturata, le costole visibili e tanta tanta fame. Era consapevole del fatto che i suoi piccoli, sarebbero morti insieme a lei. Ma in questi casi, c’è qualcosa che prevale e che da la forza per trovare una soluzione, l’amore materno. Il suo istinto ha preso il sopravvento e Vera, nonostante non potesse camminare e il dolore la lacerava, ha percorso ben due miglia in cerca d’aiuto. E’ riuscita ad attirare l’attenzione di una donna e a farle capire che doveva seguirla. L’ha condotta davanti ad un automobile abbandonata e, una volta giunta lì, la buona samaritana ha notato la cucciolata. Per fortuna, al mondo esistono ancora persone con un cuore. La donna ha portato a casa Vera e i suoi cuccioli, ha chiesto aiuto a dei volontari e si è presa cura di loro. Adesso stanno tutti bene e quando saranno pronti a separarsi dalla sua mamma, ogni cucciolo troverà una famiglia.

Riuscite a immaginare il dolore che ha provato Vera?

Non esiste niente di più forte dell’amore di una madre!

Una storia che ci rimarrà per sempre nel cuore! In bocca al lupo Vera, a te e ai tuoi cuccioli!

Leggete anche: Il salvataggio del cucciolo abbandonato