Il salvataggio di Lakomi

Lakomi, abbandonata dal suo proprietario per via del suo aspetto

Lakomi era diversa e non sembrava un "cane carino": il proprietario decide di abbandonarla

Questa è la triste storia di Lakomi, trovata abbandonata per strada, dopo che il suo proprietario ha deciso di disfarsi di lei, perché non era un “cane carino”. Nonostante avesse 8 mesi, sembrava averne due, a causa della malnutrizione a cui la sua famiglia l’aveva condannata per tanto tempo.

Probabilmente, il proprietario non era a conoscenza del fatto che Lakomi fosse una cucciola di cane lupo. Dopo l’allarme di alcuni passanti, i volontari l’hanno trovata che vagava per le strade del quartiere di Rhode Island. Aveva indosso un’imbracatura troppo piccola per il suo debole corpicino. Era così stretta che le aveva lacerato la pelle.

Il salvataggio di Lakomi
Credit: Sarah and the Wolves / YouTube

Non siamo riusciti ad avvicinarci subito a lei, non aveva alcuna fiducia verso gli esseri umani. Come non comprenderla? Il suo proprietario non solo l’aveva condannata ad una morte lenta e dolorosa, senza cibo e senza cure. Ma l’aveva poi gettata per strada, solo perché il suo aspetto non era di suo gradimento.

Dopo molti tentativi, i ragazzi sono riusciti a caricarla sulla loro auto e a portarla al santuario dei lupi nel New Hampshire.

Una volta raggiunta la struttura, Lakomi è stata affidata alle cure di Sarah, una delle operatrici. Quest’ultima, quando ha visto le sue condizioni, ha deciso di fare tutto il possibile per aiutarla a sopravvivere e a prendersi la sua rivincita.

Il salvataggio di Lakomi
Credit: Sarah and the Wolves / YouTube

La guardavo e provavo solo tanta pena. Sapevo che quella povera cucciola aveva bisogno di un trattamento diverso.

Sarah ha iniziato a nutrire Lakomi e a supportarla emotivamente e questo ha spinto la cucciola a combattere per la sua vita.

La riabilitazione di Lakomi

Il salvataggio di Lakomi
Credit: Sarah and the Wolves / YouTube

Ci sono volute settimane, ma alla fine le sue condizioni di salute sono migliorate.

Era un cane innocente, nel corpo di un lupo. Da bambina sono stata vittima di abusi e ho sofferto per molto tempo di un disturbo da stress post-traumatico. Quando guardo animali come Lakomi, io mi immedesimo in loro. Sento di avere qualcosa in comune con lei. E non mi importa se le persone pensino che io sia pazza ad interagire con gli animali selvatici.

Credit video: Sarah and the Wolves – YouTube

Per dimostrare al mondo che anche i cani lupi hanno dei sentimenti, Sarah ha deciso di pubblicare un video sul web. Le immagini della “pericolosa Lakomi” hanno fatto il giro del mondo.

Anche se dal suo aspetto, questo animale può sembrare un lupo pericoloso, quando la sua amica umana si avvicina e le offre dei grattini alla pancia, la sua reazione diventa tenera e capace di scaldare qualsiasi cuore!

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Poly la cagnolina cieca abbandonata su una panchina

Muneca, la cagnolina anziana

Leia, la cagnolina aspetta davanti alla porta il papà che torna dall'ospedale

Gettata per strada perché incinta: la storia di Missy

Cane implora il padrone di non abbandonarla con i suoi cuccioli

Stava morendo di freddo: il salvataggio della cucciola River