L’amore è più forte di qualunque cura

La storia di un cane randagio di nome Ercole

Home > Animali > L’amore è più forte di qualunque cura

ARGENTINA. L’episodio è accaduto a Buenos Aires, dove una volontaria, amante degli animali, di nome Pia si è ritrovata costretta a vedere una scena che le ha straziato il cuore. Un povero cane, pelle ed ossa, con il corpicino pieno di ferite, che giaceva sull’asfalto. Era un povero randagio, a cui nessuno si era mai rigirato. I passanti alla sua vista, facevano una faccia impietosita, ma poi proseguivano per la loro strada.

 

Pia era diversa e la sua coscienza non le avrebbe mai permesso di continuare a vivere con la consapevolezza di aver lasciato un animale morire da solo, per strada. “Ho pianto perché non riuscivo a spiegarmi come nessuno lo avesse mai aiutato prima”, ha raccontato la volontaria. Pia ha caricato il povero animale sulla sua auto e lo ha subito portato alla clinica veterinaria. Qui, Ercole, questo il suo nome, è stato subito soccorso, ma non sembrava avere tante speranza. Nei due giorni successivi, si è rifiutato di mangiare e continuava a perdere peso. Pia era davvero preoccupata e cercava di confortarlo e rassicurarlo in ogni modo. Non lo ha lasciato da solo, nemmeno per un secondo. Quando Ercole ha capito che a quell’angelo importava davvero di lui, ha iniziato a lottare. Dopo qualche settimana, si è alzato in piedi. Ogni giorno questo guerriero mostrava dei cambiamenti e si lasciava coccolare dalla sua nuova amica umana. Grazie a lei, piano piano, ha riacquistato peso ed è tornato ad essere un cane!

Guardate questo questo triste video:

Questo, invece, è Ercole oggi:

Incredibile, non è vero?

L’amore è più forte di qualunque altra cura!

Leggete anche: Il salvataggio di Leo