La storia di Lucimara

Lucimara attende con ansia il suo papà ricoverato in ospedale

Un'auto ha investito il suo papà, costringendolo ad un ricovero: Lucimara non ha mai abbandonato il suo posto fuori dalla porta

Recentemente, in Brasile, si è verificata una vicenda molto spiacevole per un povero mendicante. Mentre camminava per la strada, un’auto lo ha investito, rendendo necessario un suo ricovero in ospedale. La sua fortuna è che in questo momento difficile e delicato, ha sempre potuto contare sul supporto emotivo di Lucimara, la sua cagnolina fedele.

La storia di Lucimara

Il pregio migliore che i nostri amici a quattro zampe hanno, è senza dubbio la loro lealtà. Non importa se noi siamo ricchi o poveri, belli o brutti, simpatici o antipatici. Se noi diamo amore e fedeltà a loro, loro ci restituiranno tutto con gli interessi.

E questa storia è la chiara dimostrazione del fatto che questo è assolutamente vero.

Recentemente, i medici dell’ospedale di San Paolo, in Brasile, hanno accolto un paziente che era stato appena investito da un’automobile nel quartiere di Santa Cecilia.

Quest’uomo era un senzatetto, decisamente trasandato e con un altro grave problema: era cieco.

I dottori, tenendo conto della sua situazione, pensavano che non ci fosse nessuno da chiamare per avvisare dell’incidente capitato al proprio familiare. Ma la verità era un’altra. Qualcuno a cui stava a cuore quel signore, c’era e come!

Lucimara resta affianco al suo papà

La storia di Lucimara

Fin dal primo istante in cui il clochard è entrato al pronto soccorso, fuori dalla porta principale si è piazzata inamovibile una bella cagnolina color caramello.

Era visibilmente agitata e preoccupata. Poi i medici, parlando con il paziente, hanno saputo che quella era la sua amica pelosa.

Vedendo la dedizione e la pazienza con cui la cucciola restava davanti a quella porta, senza mai allontanarsi di un metro, i medici di turno si sono occupati anche di lei, fornendole coperte, cibo e acqua.

Tuttavia lei continuava ad essere nervosa e ad abbaiare. Aveva un motivo per questo suo stato d’animo: voleva accertarsi delle condizioni del suo papà e voleva verificare che andasse tutto bene.

La storia di Lucimara

I dottori hanno poi acconsentito alla Lucimara di entrare in ospedale ed è proprio allora che è successa la magia. La cucciola ha abbracciato il suo papà, come a volerlo tranquillizzare del fatto che sarebbe andato tutto bene.

Gli infermieri hanno ripreso la scena in un video, che poi è diventato virale su internet.

Inutile specificare, poi, la felicità di entrambi nel momento in cui l’uomo è uscito dall’ospedale ed è tornato dalla sua fedele amica.